L'attesa per l'arrivo in Italia della piattaforma streaming Netflix sta per finire. A partire dal prossimo 22 ottobre, infatti, gli appassionati di film e #Serie TV potranno godersi i loro show preferiti direttamente dalla Smart Tv di casa previo abbonamento. La grande novità di Netflix non è solo quella di portare un catalogo multimediale a dir poco infinito nelle case degli italiani, ma ci sono alcuni prodotti che il portale vuole proporre in esclusiva a tutti gli appassionati, mettendosi in competizione con colossi del calibro di Sky e Mediaset. Netflix, in collaborazione con Cattleya, ha intenzione di trasmettere la prima serie italiana dedicata a Suburra, l'omonimo film di Stefano Sollima attualmente nei #Cinema italiani.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di un progetto ambizioso, che vuole conquistare quei telespettatori tanto affezionati a pellicole del calibro di Romanzo Criminale e Gomorra, con l'obiettivo di fare successo attraverso gli intrighi tra politica e malaffare tanto decantati in questi ultimi anni.

Suburra sarà trasmessa anche in chiaro dalla Rai

Chi ha visto il film al cinema, insomma, avrà l'opportunità di entrare nel dettaglio della storia descritta da Sollima nella sua ultima pellicola, dato che comunque una serie, si sa, essendo divisa in episodi, ha l'opportunità di concentrarsi meglio su questo o quel personaggio. Il fondatore di Cattleya, Riccardo Tozzi, ha affermato che la serie arriverà su Netflix nella seconda metà del 2016 (probabilmente a maggio) e in seguito verrà trasmessa anche in chiaro dalla Rai, che non vuole lasciarsi scappare un'opportunità di questo tipo.

Pubblicità

Sia il film che la serie, per chi non lo sapesse, sono liberamente ispirati al libro della coppia Bonini-De Cataldo, i quali si augurano tutto il meglio per un prodotto che ha tutte le carte in regola di fare almeno quanto Romanzo Criminale e Gomorra, con l'auspicio che grazie a Netflix si arrivi anche a quella fetta di telespettatori che preferiscono guardare i propri programmi preferiti in streaming sul proprio computer. #Anticipazioni Tv