Nel caso vi stiate domandando cosa sia successo in The Vampire Diaries 6, eccovi un breve ripasso: Lo sceriffo Forbes è morto, così come Jo ed il gemello KaiTyler è sparito e Jeremy si è diretto altrove proseguendo il suo percorso da cacciatore. Come se non bastasse, dei nuovi nemici sono scesi in campo, i cosiddetti 'eretici' ed Elena è caduta in un coma profondo. The Vampire Diaries 7 fa così il suo esordio, con il primo episodio intitolato 'Day One of Twenty-Two Thousand, Give or Take'.

L'episodio inizia con Stefan in procinto di risvegliare Damon da una bara. Prima di poter comprendere che la serie riprenda il suo corso tre anni dopo, vediamo però un cambio di scena che mostra la predisposizione di Caroline nel prendere qualsiasi tipo di appunto che possa servire ad Elena, una volta risvegliatasi.

Pubblicità
Pubblicità

Lo stesso fa Bonnie, intenta anche a tenere d'occhio Damon ed Alaric in viaggio per l'Europa. Dall'altra parte la serie ci illustra per la prima volta gli eretici, capeggiati da Lily. Questi sono: Valerie, Oscar, Beau, Nora, Mary Louise e Malcolm. La calma dura poco. Qualche istante dopo la partenza di Lily, le tre eretiche commettono infatti il primo omicidio.

Ecco come non costrastare gli eretici

Matt e Stefan si presentano così sulla scena del crimine e comprendono subito che il modus operandi degli aggressori, sia quello tipico degli eretici. Stefan scomoda così Alaric e Damon, richiedendone soccorso. Alaric a differenza di Damon non ha bisogno di smaltire la sbornia. Si scopre infatti che per tutto il loro viaggio ha bevuto solo tè, fingendo di essere ubriaco, per poi interrogare diversi sensitivi, nel tentativo di comunicare a Jo che attualmente è lui a possedere una strana pietra incandescente.

Pubblicità

Anche Enzo su commissione di Lily si ritrova così alla ricerca di quella pietra, pur non sapendo a cosa possa servirle.

Nel frattempo, Stefan con l'aiuto di Alaric ha costruito una bomba, mentre Caroline e Matt si sono occupati di piazzarla nell'abitazione degli eretici. Il piano si rivela un completo disastro e come conseguenza di ciò, durante la cerimonia che ha coronato il sogno di Matt di divenire finalmente un agente, le tre eretiche uccidono senza pietà tutti i suoi colleghi e anche qualche cittadino innocente. Per proteggere la città e i suoi cari, Stefan si ritrova così costretto a dover stipulare un accordo con Lily, che costringe i cittadini a lasciare Mystic Falls.

Mai fare arrabbiare un eretico

Al suo ritorno, Damon raggiunge Bonnie nei dormitori del Whitmore College, perchè privato dalla propria casa. Insieme decidono però che tutto ciò non ha senso e che bisogna combattere per riavere indietro la città. Contro le indicazioni di Stefan è così che i due portano via la vita di Malcolm, uno degli eretici, nonchè il cocco di Lily.

Pubblicità

Bastano tuttavia una manciata di minuti prima che gli eretici scoprano la verità e decidano di vendicarsi. Lily manda così Enzo a drogare e rapire Caroline, poco dopo che la stessa aveva finalmente baciato Stefan.

Ma non è neppure la parte più sconvolgente dell'episodio, perchè quest'ultimo termina con un 'flash-forward' che ci ricollega al punto di partenza. Tre anni nel futuro a Brooklyn, Stefan sveglia Damon da una bara, ma subito entrambi vengono attaccatti da una donna misteriosa con un arco. Voci di corridoio lascerebbero supporre che si tratti di Thea Queen ed essendo Arrow una serie targata The CW, la previsione di un crossover non sembra improponibile. #pay tv #Televisione #Anticipazioni Tv