Domenica 11 ottobre sul network AMC è andato in onda il primo episodio della sesta stagione di The Walking Dead, intitolato: 'First Time Again'. Dopo ben cinque stagioni piene di storia è ormai risaputo che il Rick Grimes che ha guidato il suo gruppo fino ad Alessandria è un leader non disposto a rischiare, senza un piano. Questa premiere ha infatti messo alla prova i limiti di tale piano, costringendo il gruppo di Alessandria ad entrare in azione prima del previsto.

'First Time Again' inizia così, con Rick e gli altri ad osservare un'inquietante fossa stracolma di walkers che cercano di farsi strada verso la cittadina. La fossa non riuscirà a fermarli troppo a lungo però, quindi i superstiti non possono far altro che fidarsi della Rictatorship.

Pubblicità
Pubblicità

Rick ha un piano in mente e tale soluzione richiederà che tutti lavorino in perfetta armonia per rendere la vita ad Alessandira, sicura. L'episodio viene così diviso in varie sequenze delineate da differenti tonalità di colore: il bianco e nero rappresenta il passato, mentre il presente rimane a colori. Le morti di Reg e Pete, lasciano la gente di Alessandria con più che un semplice punto di domanda. Non tutto però va per il verso sbagliato. Tara si è svegliata per la felicità di Eugene, Maggie ha riavuto indietro Glenn e Rick ha ristabilito il suo rapporto con Morgan. Tutti loro sono, come il titolo suggerisce, riuniti per la prima volta, ancora.

Rick e Morgan recuperano il tempo perso

Morgan comprende rapidamente il modo in cui Rick è cambiato, ma rimane certo che la persona che aveva conosciuto nella stagione 3 è ancora lì, infondo.

Pubblicità

Quando si scopre che Padre Gabriel e Tobin stanno seppellendo Reg e Pete, Rick rifiuta di seppellire un assassino all'interno delle mura della città e Deanna, seppure ancora notevolmente sconvolta, appoggia le sue direttive.

Così, nonostante Morgan faccia notare che anche loro sono assassini, i due portano il corpo di Pete fuori dai confini della città. Non sono soli, però. Si scopre infatti che Ron, il figlio di Pete, li ha seguiti per vedere dove il padre sarebbe stato sepolto. Dopo averlo salvato dai walkers, Rick lo rimprovera, ma quest'ultimo non sembra intenzionato ad ascoltare l'uccisore del padre. Una volta confrontatasi con Rick, anche Jessie suggerisce al nuovo leader che come gli altri superstiti, anche loro si arrangeranno.

Un uomo, un piano, un muro

In seguito, durante una riunione, Rick avverte gli altri che la cava non può più essere una soluzione e che dunque si debba intervenire subito prima che la situazione si complichi ulteriormente. Nonostante l'opposizione di Carter, il piano per allontanare gli zombie viene attuato.

Pubblicità

Daryl, Sasha e Abraham cercano così di condurre l'orda zombie verso la strada aperta, mentre Rick, Morgan, Michonne e Carter controllano le retrovie.

A priori il piano sembra funzionare, ma inizia a complicarsi quando Carter viene morso da un walker e Rick si trova costretto ad ucciderli entrambi. A far fallire il piano non sono tanto le urla disperate di Carter, quanto piuttosto il forte rumore di un clacson, proveniente dalla zona sicura di Alessandria, che conduce parte dell'orda zombie, lontana dal piano di Rick e dritta al cuore della sua nuova casa.

The Walking Dead 6x01 'JSS' - Promo

In attesa del prossimo appuntamento con The Walking Dead 6, ecco la sinossi ufficiale rilasciata da AMC: Quando la situazione sembra normalizzarsi nella cittadina di Alessandria, ecco che una nuova minaccia affligge i superstiti della zona sicura. L'episodio 6x02 di The Walking Dead andrà in onda il 18 ottobre sul network AMC. Riusciranno Rick e gli altri a ritornare in tempo a casa prima che sia troppo tardi? Clicca sul tasto 'Segui' se vuoi rimanere aggiornato. #Serie TV #Anticipazioni Tv