Aprile è ancora lontano, ma l'attesa per la nuova stagione del Trono di Spade è più accesa che mai, soprattutto ora che la serie ha raggiunto i libri de le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e nessuno sa cosa aspettarsi. Fra le foto rubate dal set che forniscono importanti anticipazioni, gli annunci di nuovi membri del cast e la presentazione di nuove location, cerchiamo di capire cosa sappiamo sul passato e le caratteristiche di due importanti personaggi che dovremo conoscere.

Euron "Occhio di Corvo" Greyjoy, l'entrata in scena dello zio di Theon

Tra i personaggi più attesi della nuova stagione c'è sicuramente lui, il misterioso e rude pirata che ha acceso l'immaginario dei lettori delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

I fan più accaniti sono rimasti delusi dalla scelta di Pilou Asbæk (già visto in The Borgias) per il ruolo, ma aspettano la prova del costume e del set per dare un giudizio definitivo, per evitare di cadere nell'errore commesso con Pedro Pascal/Oberyn Martell. Lo zio di Theon farà il suo ingresso nella serie (si vocifera già nella prima scena della prima puntata) e irromperà nella corsa al trono. Ma cosa sappiamo di lui? Le informazioni che possiamo attingere sul suo passato dai libri di George R.R. Martin, ci raccontano poco della sua storia. Fratello minore di Balon Greyjoy (padre di Theon e lord delle Isole di Ferro), fu esiliato da Pyke pochi anni prima dell'inizio della vicenda che conosciamo, per aver sedotto (o violentato) la moglie di suo fratello Victarion (personaggio che probabilmente verrà tagliato nella serie).

Pubblicità

Dopo aver solcato con la sua Silenzio tutti i mari conosciuti, saccheggiando villaggi e violentando donne, fa ora ritorno a Westeros, forse assettato di vendetta. 

Ecco una citazione che può darci un'idea di questo personaggio carismatico che sicuramente regalerà molto alla serie: 

"Senza dio? Aeron, io sono l'uomo più devoto che abbia mai solcato il mare! Tu, Capelli Bagnati, servi un dio, ma io ne ho serviti diecimila. Da Ib a Asshai, quando la gente vede le mie vele, tutti si mettono a pregare.

Randyll Tarly, il padre di Sam

James Faulkner (già in Downton Abbey) vestirà ad aprile i panni di Randyll Tarly, autoritario capo di Casa Tarly e lord di Collina del Corno. Padre del nostro amato Sam, che in questi anni non ce lo ha di certo presentato come un uomo gentile e affabile, è considerato uno dei comandati più valorosi di tutto il continente e scende sul campo di battaglia brandendo una temibile spada di acciaio di Valyria (che dopo le rivelazioni della quinta stagione potrebbe di certo tornare utile) dal nome altisonante, Veleno del Cuore.

Pubblicità

L'altra cosa che sappiamo di lui è che ha inviato Sam alla Barriera con la minaccia di ucciderlo se non si fosse unito ai Guardiani della Notte. Da queste premesse, potrebbe diventare un degno sostituto del mai dimenticato Twyn "papà dell'anno" Lannister.

La sua filosofia in una citazione che nel libro viene riportata da Brienne:

"Gli dei hanno fatto gli uomini per combattere, e le donne per generare figli. Il posto di combattimento per una donna è il letto del parto". #Serie TV #Anticipazioni Tv