Una festa di compleanno, per festeggiare i 40 anni dell'onorevole Di Girolamo e Silvio Berlusconi invitato e ospite illustre della serata fa una dichiarazione:'Sono tornato single. Ora cerco un miliardario per un matrimonio o una unione civile'. Una grossa risata del pubblico presente in sala, ha accolto quella che si presentava come una delle tante solite battute che il Presidente è abituato a fare. Ma quella dichiarazione ripetuta più e più volte, nel corso della serata incominciava a destare un po' di perplessità fra gli invitati e non si riusciva a capire, se fosse uno scherzo o s trattasse della verità. Al suo fianco infatti non c'era la sua compagna Francesca Pascale.

Pubblicità
Pubblicità

La serata comunque è andata avanti e Berlusconi sempre accerchiato da amici e amiche, ha cominciato a parlare di politica, elezioni, candidature di Milano e Roma.

La smentita

Tutto sembrava procedere nella normalità, ma alla domanda se quella battuta nascondeva un pizzico di verità Berlusconi ha smentito categoricamente, affermando che erano solo delle 'Battute ironiche e paradossali pronunciate in un contesto scherzoso e festoso'. Rassicura che il rapporto con la sua compagna è ottimo, e i giornali che affermano il contrario dicono un mucchio di sciocchezze. Quindi la smentita di quella che sembrava essere l'ennesima fine di un amore.

La falsa infuriata di Francesca

A quanto racconta La Repubblica, però quella battuta fatta in mezzo a quella platea di invitati per la festa di Nunzia di Girolamo, non è stata gradita da Francesca Pascale  anche per le idee discordanti che ci sono tra lei e la stessa Di Girolamo.

Pubblicità

Ma anche qua arriva la smentita, non è vero niente, giura di non essersi arrabbiata e che il suo compagno si sa è abitudinario di battute scherzose.

L'acquisto di una villa

E mentre le malelingue vorrebbero la fine di una storia l'ex premier intanto ha comprato una villa, a dimostrazione che la loro unione è ben salda. Una dimora a pochi chilometri da Arcore, intestata allo stesso acquirente, ma donata alla fidanzata per farla vivere più serena, senza il tram tram di auto, politici, avvocati e riunioni come accadevano a Villa Grazioli. Quindi abitazioni separate, ma rapporti e legami forti? #Silvio Berlusconi