C'è grande attesa per la messa in onda in prime time su Raiuno della nuova fiction in due puntate dal titolo Sotto copertura, che vede protagonista l'attore Claudio Gioè, nei panni di Michele Romano il capo della squadra di poliziotti che arrestò il boss della camorra, Antonio Iovine. Il personaggio interpretato da Gioè è ispirato a quello di Vittorio Pisani, vero protagonisti del blitz che ha assicurato alla giustizia il boss di Casal Di Principe dopo ben 14 anni di latitanza.

Tra i protagonisti di questa avvincente serie-tv che vedremo in onda stasera 2 novembre e domani 3 novembre dalle ore 21.15 vi sono anche Antonio Gerardi che vestirà i panni di Salvo Izzo, un poliziotto tutto istinto e determinazione e l'attrice Raffaella Rea, che invece interpreterà i panni di una poliziotta a cui la camorra ha ucciso il compagno.

Pubblicità
Pubblicità

Sotto copertura, info streaming 2-3 novembre

Come vi dicevamo le due puntate di Sotto copertura saranno trasmesse il 2 e 3 novembre in 1^ tv assoluta su Rai1: gli spettatori potranno seguire la fiction anche in streaming video online tramite il sito web Rai.Tv di cui potete scaricare anche l'applicazione gratuita per tablet e cellulari. Coloro che invece stasera e domani non potranno seguire le due puntate di Sotto copertura sulla rete ammiraglia Rai potranno rivederle in replica streaming online accedendo alla sezione RaiReplay, dove verranno caricate il giorno dopo la messa in onda in tv e saranno visibili per sette giorni.

Intervistato dal settimanale Telepiù, Claudio Gioè, che già in passato aveva interpretato il ruolo di un mafioso nella fiction di Canale 5, Il capo dei capi, ha rivelato che questo è il più bel personaggio che gli sia mai capitato nel corso della sua carriera.

Pubblicità

L'attore ha ammesso che con questa fiction vogliono far emergere il senso di autorevolezza e di alta moralità di Pisani, il poliziotto che fece arrestare Iovine. Attualmente Pisani è il direttore del Servizio Immigrazione e sebbene in passato sia stato accusato di favoreggiamento e abuso d'ufficio, è stato poi assolto in primo e secondo grado con formula piena. #Televisione #Anticipazioni Tv #Fiction tv