Non mancherà di creare polemiche la prima puntata de '#Lo scherzo perfetto', nuovo show condotto da Teo Mammuccari, andato in onda ieri sera su Italia 1. Il format è quello che funziona e che ha sempre funzionato, ovvero quello dello scherzo alla vittima (malcapitata) di turno ma quanto abbiamo visto ieri sera sta scatenando un'ondata di polemiche.

Pubblicità

Prima puntata de 'Lo Scherzo perfetto': una ragazza resta a seno nudo in TV

Lo scherzo 'incriminato' è andato in onda intorno alle 22 ed ha avuto come protagonista una ragazza di nome Aura che ha scelto come vittima del proprio scherzo la sua migliore amica.

Pubblicità

Cosa c'era di peggio che farsi trovare a letto, in una camera d'albergo, insieme al suo ragazzo? Le telecamere hanno inquadrato la coppia, a letto, entrambi nudi e la scena era inequivocabile. Dalla situazione imbarazzante, ben presto, si scatena un vero e proprio 'inferno', visto che, tra le due contendenti, scoppia una rissa. Proprio nel momento in cui le due amiche si spintonano e si schiaffeggiano (mentre i ragazzi cercano di dividerle) la telecamera inquadra Aura che resta a seno nudo.

Seno nudo a Lo Scherzo Perfetto: video non censurato, scoppia la polemica

Lo 'scandalo' televisivo non è stato censurato come si può vedere dal video che è stato pubblicato alla pagina web del sito di Mediaset video.mediaset.it/video/lo_scherzo_perfetto/clip_puntata1/a-letto-con-l-amica-aura_698525.html.

Pubblicità

I telespettatori, di fronte a questa scena, sono rimasti sorpresi di fronte alla mancanza di censura e sui social sono arrivati immediatamente messaggi di protesta per il fatto che la produzione de 'Lo scherzo perfetto' abbia deciso di non censurare (magari con un riquadro nero) le nudità della ragazza protagonista dello scherzo. Associate alle proteste, sono arrivate anche le critiche negative al programma che, a questo punto, rischia di essere partito con il piede sbagliato, almeno per quanto riguarda il gradimento. Lo scopriremo con le prossime puntate de 'Lo scherzo perfetto', restate con noi, cliccando 'Segui' per seguire tutti gli aggiornamenti. #scandalo #Televisione