Per essere magra, anzi magrissima, la modella di origini indiane Liza Golden-Bhojwani seguiva una dieta da 500 calorie al giorno. Per lavorare nel campo della moda doveva mangiare poco, pochissimo; del resto, tutti sanno che la maggioranza delle case di moda pretendono modelle magrissime. Lo sa anche Liza che, anni fa, ha deciso di dare una 'svolta salutista' alla sua vita. Un giorno, mentre cucinava, la top model perse i sensi. L'episodio le fece capire che doveva seguire una corretta alimentazione perché con quelle 500 calorie al giorno stava lentamente deperendo. Adesso la Golden-Bhojwani ha qualche chilo in più e meno lavoro ma è padrona della sua vita, felice e serena.

Pubblicità
Pubblicità

Prima la salute, poi il lavoro

Modelle efebiche, magrissime, al limite dell'anoressia. Non è difficile notare donne del genere sulle copertine delle riviste di moda. Ebbene, la pericolosità dello stereotipo della modella macilenta, proposto da molte maison, è stata sottolineata anche da molte persone che hanno lavorato per molto tempo nel mondo della moda, come Liza Golden-Bhojwani. Ora Liza mangia quello che vuole e segue una corretta alimentazione. Sono lontani i tempi delle 500 calorie al giorno. Il fisico non è più asciutto come un tempo ma alla Golden-Bhojwani non importa. Grazie anche al supporto del marito è riuscita a capire che prima viene la salute, il benessere personale; poi il lavoro. Non si può morire per il lavoro. Liza ha recentemente postato su Instagram due foto: una, risalente al 2012, la ritrae magrissima; la seconda mostra com'è adesso.

Pubblicità

Oggi la modella è decisamente 'curvy' [VIDEO], ha un fisico diverso. Lo scatto del 2012 denota una magrezza estrema.

Addio alle diete e ai sacrifici

Liza Golden-Bhojwani ha detto 'basta' alle diete, alle 500 calorie al giorno, alle tante restrizioni a tavola. Dopo aver perso i sensi in cucina, diversi anni fa, la modella si rese conto che doveva assolutamente cambiare stile di vita. Il marito, conosciuto durante un viaggio, l'ha sostenuta molto. Liza ha voluto postare i due scatti per lanciare un messaggio alle tante donne che hanno vissuto o vivono la sua stessa esperienza. Le foto sono state corredate da un lunga didascalia con cui la modella spiega il motivo della sua svolta. La mannequin sa bene che, ora, non ha un fisico tale da finire sulle cover delle riviste di moda, ma non le importa. Ciò che le preme, oggi, è vivere serenamente e stare bene con se stessa e con gli altri. Le foto su Instagram e la didascalia rappresentano una sorta di messaggio d'amore per il proprio corpo. #Gossip