E' uno dei volti più giovani e apprezzati della televisione italiana: stiamo parlando della bellissima #Giulia Salemi, che in ESCLUSIVA abbiamo intervistato per farci raccontare qualcosa di più sulla sua vita privata e professionale.

Pubblicità

Ciao Giulia, per prima cosa raccontaci qualcosa di te che i lettori e fan ancora non sanno sul tuo conto….

Potrei raccontare il mondo di me, ma rischierei o di annoiarvi o farvi innamorare di me.

Pubblicità

Io stessa mi sto scoprendo: ho appena compiuto 24 anni! Sono una persona molto imprevedibile che vive di emozioni, si gode ogni momento sempre alla ricerca di qualcosa. Mi ritengo “molto particolare”.

Presentatrice tv, modella, opinionista: da quale di queste esperienze professionali ti senti maggiormente rappresentata e perché?

Io mi sento “un po’ tutto” perché faccio parte della nuova generazione. Ai tempi, Raffaella Carrà o Simona Ventura non avevano Instagram o tanti mezzi fuori dalla tv. Oggi i programmi stessi usano molto i social. La tv mi permette di esprimermi e mi rappresenta. Con Instagram arrivo anche al target dei più giovani. Sono sempre in contatto con loro, magari anche con 20 video al giorno, mostrando la pazza che sono. Mi piace molto quando la gente si diverte con me. Sono una giocherellona! Penso anche dovrei anche fare un canale Youtube mio, per i giovani che sono il target a cui io punto. Sono comunque e ovviamente molto felice anche delle opportunità che ho avuto in RAI.

Giulia Salemi a ruota libera

In ‘Milano-Roma’ in macchina con Giancarlo Magalli hai detto di essere molto esigente in amore: è così difficile trovare l’uomo ideale? Bellissima esperienza, sono davvero onorata di aver fatto parte di questa nuova versione del programma e mi sono divertita molto! Per quanto riguarda l’amore….

Pubblicità

Sì, è davvero difficile trovare la persona giusta. E come dico sempre anche a ‘Sbandati’ c’è tanta e troppo offerta. E quando c’è troppa offerta il valore di mercato scende. Troppe ragazze si buttano addosso ai ragazzi e si svendono per un po’ di fama. Io sono ancora fermamente all’antica, forse perché mia mamma mi ha cresciuta così (nonostante la parvenza e quello che ho fatto a Venezia), sono ancora per il corteggiamento! Chi vive sperando muore… Scherzo! I’m a dreamer!

Bellissima e super sexy, come esprimi la tua femminilità nella vita di tutti i giorni? Grazie mille! Pensa che non sono per niente consapevole del mio essere sexy. Mi trovo molto goffa, rido, faccio, brigo inciampo: sono iperattiva. La vivo con incoscienza e inconsapevolezza. Cerco di essere me stessa, senza puntare sulle curve… So che sembra tutto da ipocrita sempre per quello che avete visto a Venezia, ma alla fine sono davvero forse ancora ‘ingenua’. Ho sempre 24 anni!

A ‘Pechino Express’ con la mamma Fariba hai mostrato un legame di amore\odio (ironizzando, si intende): com’è il vostro rapporto nella quotidianità? Proprio come si vedeva a Pechino, e forse è stato quello il nostro punto di forza.

Pubblicità

Tante figlie e madri potevano riscontrarsi in noi. Un rapporto di AMORE: nessuno ti ama più della mamma. Ma allo stesso tempo di ‘ODIO’ o conflittuale: puntualmente ce la prendiamo con chi amiamo di più. Io amo mia mamma ma spesso è lei stessa la persona che tratto peggio. Lei stessa è sempre un paradosso: da un lato è una DONNA PERSIANA che mi ha cresciuta a ‘no tatuaggi, no piercing’ e allo stesso tempo è lei ora che mette tubino e tacco 20! In generale ho un grande amore per la mia famiglia e per questa istituzione così importante. Ora è davvero difficile creare qui nuclei solidi che c’erano un tempo!

Con quale artista del mondo dello spettacolo ti piacerebbe collaborare in futuro e perché?

Sono davvero diversi. Da un lato vorrei fare qualcosa di comico (tipo Colorado) oppure un taglio come ‘Le Iene’. Ovviamente mi piacerebbe fare qualcosa con i GRANDI COLOSSI (da Conti alla Carlucci, da Maria De Filippi a Bonolis). Per ora prendo quel che c’è! Comunque sono molto ambiziosa e punto sempre più in alto!

Puoi darci qualche anticipazione sui tuoi prossimi progetti lavorativi? Ancora non ve ne posso dare. Io stesso vivo sempre nell’imprevedibilità: la bellezza è il punto debole del mio lavoro! A maggio terminiamo ‘Sbandati’, spero in una seconda edizione! Sono felice di aver fatto parte del remake di tanti programmi che hanno rifatto come ‘Furore’ e ‘Milano-Roma’. Sono fiera di essere stata chiamata (nei periodi importanti come la settimana della moda e Sanremo) ospite in programmi come ‘L’Arena’ di Giletti o ‘La vita in diretta’ della Parodi. Sono comunque anche un volto di MTV: siamo in onda con ‘Ridiculousness’, un programma super divertente e irriverente. Mi rispecchia in pieno: quindi anche MTV, come Rai2, è una famiglia! Sono davvero felice, sono piccola ma pian piano sto realizzando tanti sogni. Mi sto togliendo tanti sassolini dalle scarpe. C’è tanto lavoro ma… NEVER GIVE UP !! #intervista esclusiva giulia salemi #giulia salemi carlo conti de filippi