Nella settima puntata de 'L'onore e il rispetto - Ultimo capitolo', trasmessa venerdì scorso 12 maggio su Canale 5, ci sono stati vari colpi scena che hanno reso la fiction molto appassionante. La puntata è iniziata con l'uscita di prigione di Ettore De Nicola, scortato da otto dei suoi uomini, per prevenire un'attacco da parte di Tonio Fortebracci, che aveva promesso di vendicarsi. A guidare l'automobile con a bordo De Nicola c'era la sua fidanzata Rosalinda, parente del procuratore Trapanese.

Daria Bertolaso in serio pericolo

Ettore De Nicola, Rosalinda e i loro picciotti con le macchine, dopo la prigione, percorrono un certo tratto di strada, stando attenti a non essere inseguiti e, ad un certo punto, Tonio compare veramente, alla guida di un carro funebre completo di bara a bordo.

Pubblicità
Pubblicità

Fortebracci, molto determinato, uccide sette uomini di De Nicola e poi uccide anche Ettore, mentre Rosalinda viene risparmiata e lei promette comunque che si vendicherà. Più tardi, in commissariato, Daria Bertolaso interroga Rosalinda, la quale non ammette che ad uccidere sia stato Tonio. Anche la contessa Minniti viene interrogata in commissariato e la nobildonna, successivamente, si adopera per ostacolare Daria Bertolaso, anche a costo di eliminarla. Ma nell'eliminazione di Daria entrerà in gioco anche Silvio Rocchi, il collega corrotto della polizia.

Il ministro Cusano esce di scena

Un sicario raggiunge la villa del ministro Cusano per uccidere la moglie Chantal, mentre la loro figlia Giada viene sequestrata e poi fatta ricoverare in un manicomio. L'ordine di questa azione è partito da Silvio Rocchi, della polizia, che evidentemente è corrotto e allo stesso tempo vuole tutelare Cusano, per il fatto che le donne della sua famiglia sapevano troppe cose.

Pubblicità

Anche Tonio arriva nella villa di Cusano per ucciderlo, ma l'uomo supplica che prima che lui possa morire venga salvata sua figlia Giada e più tardi si compirà anche il suo destino, quando il politico si toglierà più rasserenato la vita, perché avrà la certezza che lei è al sicuro in Svizzera con Tonio. Tonio, inoltre, progetta la sua partenza ai Caraibi insieme a Giada.

Rosalinda uccide Lo Pizzo

Intanto, il direttore della banca svizzera ha scoperto che Antonia è figlia di Tonio e fa in modo che la ragazza venga espulsa dal collegio e così non frequenti più suo figlio Maurice. Egidio Lo Pizzo, che è il nipote del boss newyorkese Don Salvo, arriva dagli Stati Uniti a Sirenuse in Sicilia, per cercare di capire perché la merce non sia arrivata oltreoceano. Il giovane arriva a Rosalinda, che è stata la compagna di Ettore, la quale, è molto sveglia e, comprendendo le sue intenzioni, lo uccide per prima. #Televisione #Serie TV #Fiction tv