Eccoci con un nuovo appuntamento con le anticipazioni di "Un Medico in famiglia", la serie italiana che da circa 10 anni appassiona milioni di fans sulla rete Rai. Alcune settimane fa, stando alle news circolate sul web, si era parlato di una possibile nuova edizione che sarebbe dovuta partire con le registrazioni nel 2018. Secondo alcune indiscrezioni, invece, l'amatissima famiglia Martini ha chiuso i battenti concludendo per sempre le sue avventure. Scopriamo insieme cosa è accaduto.

Nessuna nuova edizione per " Un medico in famiglia"

Se alcune settimane fa i fans erano convinti di vedere la loro #Serie TV preferita prossimamente sul piccolo schermo, la fanpage ufficiale ha rivelato che non ci sarà nessuna nuova edizione.

Pubblicità
Pubblicità

A quanto pare, per non abbandonare del tutto gli appassionati, la pagina ha addirittura aperto una petizione contro la Rai affinchè abbia un ripensamento, accontentando coloro che da anni non si sono mai persi un episodio. A confermare la notizia sono stati alcuni protagonisti della fiction tra cui Rosanna Banfi, la figlia del grandissimo Lino [VIDEO]. La decisione di non partire con le registrazioni, secondo alcune ipotesi sembra dettata da un semplice motivo: l'ultima stagione di #Un Medico in Famiglia, nonostante il successo ottenuto, non ha soddisfatto i produttori che hanno deciso di stoppare la sceneggiatura. In onda dal 1998, la soap opera ha conquistato milioni di persone raggiungendo i 12 milioni di telespettatori e il 40% di share. Nell'ultimo anno, invece, Un medico in famiglia ha avuto un brusco calo arrivando con fatica ai 4 milioni di persone.

Pubblicità

La petizione contro la chiusura della serie

Solo alcune settimane fa, Lino Banfi aveva dichiarato al settimanale "Sorrisi e Canzoni" di essere pronto a tornare sul set, continuando la sua avventura con l'amatissimo Nonno Libero. La decisione della Rai ha lasciato i fans senza parole inducendoli a scagliarsii contro la rete nel tentativo di ottenere un ripensamento. Sulla fanpage ufficiale, infatti, è possibile partecipare ad una petizione che sarà recapitata direttamente ai vertici di Viale Mazzini. Cosa succederà? Riusciranno a fargli cambiare idea? Per il momento non resta altro che aspettare nuovi aggiornamenti.

Se siete curiosi di conoscere tutte le altre news e informazioni sul mondo dello spettacolo e non solo cliccate il tasto in alto a destra accanto al nome dell'autore "segui". #Anticipazioni Tv