Il rapper Gué Pequeno si è reso protagonista di una clamorosa gaffe social. Il cantante si è filmato mentre praticava autoerotismo e per errore il video è stato pubblicato su #Instagram Stories. Il trentaseienne si è reso conto immediatamente dell’errore ed ha provveduto ad eliminare le immagini a luci rosse. Nonostante ciò alcuni seguaci del milanese sono riusciti a ‘catturare’ il video e diffonderlo in rete. In pochissimi istanti la performance di Gué Pequeno ha fatto il giro del web ed è diventata virale. Il rapper è finito al centro delle polemiche social tra utenti scandalizzati e fan in delirio per aver condiviso virtualmente un momento intimo del loro beniamino.

Pubblicità
Pubblicità

Il milanese ha replicato con un filmato ironico di 'Bello Figo' che ballava su un ritornello che richiamava l’argomento contestato. Successivamente il produttore discografico ha replicato ai denigratori con su Instagram Stories ricordando che l’autoerotismo è un atto sessuale molto diffuso che si pratica in intimità e che il video è finito sul profilo social per sbaglio.

'Non ho ucciso nessuno'

‘Per chi non volesse ancora comprenderlo ribadisco che la cosa non è stata fatta apposta’. Il milanese ha rimarcato di non aver ucciso nessuno. ‘Non ho mica fatto del male ad un cane o picchiato un bambino’. Gué Pequeno ha replicato con decisione a chi ha affermato che cercasse visibilità attraverso il filmato galeotto. ‘Ai perbenisti e moralisti convinti dico che personalmente non andrei a vedere un video del genere’.

Pubblicità

Non sono mancati i messaggi di sostegno per il rapper. ‘Siete in tanti e fantastici ma non posso rispondere a tutti. Grazie per l’affetto dimostrato’. Sulla questione si sono espressi numerosi personaggi del mondo dello spettacolo e della tv.

I messaggi d'affetto dei fan del rapper

#Selvaggia Lucarelli ha sarcasticamente affermato che il vero dramma della vicenda è che uno come Pequeno si riduca a fare autoerotismo davanti ad un avatar invece di cercare una persona con la quale fare del sesso vero. ‘Uomini ritornate a chiederci di uscire’. Su Twitter [VIDEO] la blogger ha aggiunto: ‘Solidarietà a Gué Pequeno perché tutti abbiamo pensato che fosse partita una diretta per sbaglio’ Ironica Nina Moric che ha riferito di aver compreso perché il rapper faceva i selfie mossi (richiamando un successo di Fabio Rovazzi). Per restare aggiornati sulle news di tv e gossip cliccate sul tasto segui a lato dell'autore della firma dell'articolo. #Guè Pequeno