Pubblicità
Pubblicità

La Gialappa's Band ha rilasciato un'intervista al settimanale Chi rivelando tutti i dettagli del #Grande Fratello VIP: dai concorrenti preferiti per il loro Mai Dire Grande Fratello alla "nuova mascotte" dei loro filmati. Dopo l'uscita dei loro begnamini Marco Predolin, Simona Izzo e Carmen Di Pietro, il trio comico ha confessato di avere un altro asso vincente nella manica per i loro video divertenti: #Giulia De Lellis. Infatti, la giovane ventunenne è divenuta la nuova fonte d'ispirazione dei gialappi grazie ai suoi numerosi scivoloni sulla cultura generale. Tra quest'ultimi, è presente "la gaffe geografica sulla capitale dell'Africa" [VIDEO] divenuta particolarmente virale sul web e sui social, tanto da finire su Striscia la Notizia.

Pubblicità

La Gialappa's Band: "Giulia non ha mai letto? Non ci soprende"

La Gialappa's Band, il trio composto da Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gheranducci non ha speso proprio belle parole per Giulia De Lellis. Dopo essere stata tacciata d'ignoranza da parte di Alfonso Signorini, [VIDEO] l'ex corteggiatrice di Uomini e Donne è stata derisa dal trio comico di Mediaset. "Giulia De Lellis non ha mai letto? Non ci sorprende per nulla - hanno dichiarato i gialappi - Ma l'ha raccontato con una spontaneità incredibile, quasi vantandosi. Sicuramente, l'incontro con il suo ragazzo è stato divertente: le tapparelle che scendono giù e loro che si piegano. Se alzi il volume, si sente il rumore dei quattro neuroni che si incontrano". Insomma, una frase alquanto ironica con una punta di sarcasmo, ma che allo stesso tempo potrebbe risultare offensiva per la diretta interessata e il suo fidanzato Andrea Damante.

Pubblicità

Per quanto riguarda sul resto degli inquilini del Grande Fratello Vip, hanno dichiarato che senza la presenza dei loro preferiti Carmen Di Pietro, Simona Izzo e Marco Predolin, il programma diventerebbe "normale" e più fiacco. "Nei reality rimangono quelli più anonimi, quelli più divententi e rompiballe escono prima" hanno aggiunto i gialappi.

I gialappi hanno lasciato la Rai per Mediaset: ecco il motivo

La Gialappa's Band è tornata sulla rete ammiraglia di Mediaset, ma approda al Dopofestival: "Saremmo davvero contenti di farlo, un paio d'anni abbiamo fatto degli ascolti incredibili e avremmo già la squadra pronta - ha dichiarato il trio comico alla nota rivista Chi - Mediaset ci ha contesemente accordato una deroga per farlo. Toc toc dalla Rai, qualcuno ci sente?". Inoltre, Santin, Gherarducci e Taranto hanno confessato di aver lasciato la Rai, in quanto non sarebbero riusciti a partire subito con una trasmissione quotidiana e la Mediaset avrebbe proposto loro cinque programmi: Le Iene, Mai Dire Grande Fratello Vip, Mai Dire Isola, Gf Vip e un format tutto per loro.