Lunedì scorso, 2 ottobre, è andato in onda in prima serata su Rai 1 il film biografico intitolato La musica del silenzio, che ha raccontato la storia della vicenda umana e personale di #Andrea Bocelli, compreso il momento della sua nascita e gli anni della sua infanzia e della sua gioventù e fino alla sua prima affermazione come cantante. La storia di questo film è tratta dal libro autobiografico scritto dallo stesso Andrea Bocelli, che porta il medesimo titolo e dove il suo personaggio principale prende il nome di Amos Bardi, alter ego del cantante.

La passione di Amos per il canto

In La musica del silenzio Amos Bardi è un bambino con problemi alla vista che deve affrontare un calvario di interventi chirurgici e che in seguito a un incidente diventa completamente cieco.

Pubblicità
Pubblicità

La sua più grande passione è il canto, un amore che Amos continua a coltivare nel corso di tutta la sua giovinezza e che da adulto lo porta a cantare per la prima volta sul grande palcoscenico insieme a Zucchero, con l'esecuzione di 'Miserere'. Questa scena la vediamo nella parte finale del film.

La gioventù di Amos e le sue amicizie

Amos Bardi, cresce e diventa un giovane studente del liceo, da questo momento interpretato da Toby Sebastian, ma con tante altre passioni, come i cavalli, la moto, le bici e che dopo il diploma si mette a studiare giurisprudenza, spronato dai suoi genitori. Il giovane inoltre suona in un piano bar e poi c'è l'amicizia con Adriano (Alessandro Sperduti) e la passione per una giovane donna, Elena (Nadir Caselli), destinata a diventare la moglie del futuro cantante.

Pubblicità

Dopo la laurea, Amos continua a studiare musica e il suo nuovo maestro di canto, Suarez (Antonio Banderas), gli insegna alcune cose fondamentali: infatti, nelle sue lezioni, gli spiega che il silenzio è la più importante e la più difficile delle discipline.

In prima serata il film è stato un successo

Amos, nell'ultima parte del film, viene chiamato da Zucchero Fornaciari per poter sostituire l'indisposto Luciano Pavarotti in un tour e questa cosa, dopo tanti sacrifici, gli da tanta felicità e soddisfazione. Nel cast film c'è anche Luisa Ranieri che ha interpretato la madre di Amos, mentre il padre è interpretato da Jordi Mollà. Presente anche l'attore Ennio Fantastichini, nella parte di zio Giovanni. Il film La musica del silenzio, andato in onda con successo su Rai 1 il 2 ottobre scorso, è già disponibile sul sito web di #Rai Play, dove, visitando l'apposita sezione, si può seguire la replica on line via streaming. Oltre 6 milioni di telespettatori hanno seguito questo film, realizzato da Picomedia - Ambi Media Group, in collaborazione con Rai Fiction. #film tv