Il 9 novembre è andato in onda il terzo #live di X-Factor 11, il talent show di grande successo di ascolti in onda su Sky Uno condotto da Alessandro Cattelan e con giudici Manuel Agnelli, Levante, Mara Maionchi e Fedez. Ospiti di questa puntata: Michele Bravi ed Harry Styles. Dopo le eliminazioni di Lorenzo Bonamano e Virginia Perbellini, chi saranno i concorrenti che passeranno al quarto live? Chi sarà il cantante, o il gruppo, che verrà eliminato? Ovviamente, non sono mancati i colpi di scena e le stroncatura da parte dei giudici, in particolare Fedez, che si è dimostrato molto severo verso i cantanti delle altre squadre.

Prima manche: esibizioni, esito del televoto e Michele Bravi ospite

I cantanti in gara, in questa puntata, hanno cantato le canzoni del terzo millennio, ossia i pezzi che hanno avuto successo negli ultimi 17 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Prima ad essersi esibita Camille Cabaltera a cui Levante le ha assegnato Royals di Lorde. Per Maionchi è andata bene, ma non ha sentito in lei la "passione", giudizio positivo anche per Fedez, Agnelli ha apprezzato anche se ha preferito la parte "rap" del pezzo, mentre secondo Levante l'importante è lo spettacolo e non bisogna trovare nel suddetto concorrente l'emozione.

Dopodichè, si sono esibiti i Ros. Manuel Agnelli, a cui sono stati assegnati i gruppi, ha selezionato per loro Supermassive Black Hole dei Muse. La cantante del gruppo si è esibita con uno specchio davanti al viso che le ha ingrandito la faccia. Per il resto, un esibizione accattivante e molto fedele all'originale. Cosa avranno pensato i giudici? Levante ha evidenziato la differenza tra il canto in falsetto di Matthew Bellamy dei Muse ed il modo di cantare della cantante dei Ros, la Maionchi ha apprezzato ma non ha esitato di esprimere delle imperfezioni, Fedez si aspettava di più ed Agnelli si è mostrato compiaciuto per il fatto che il suo gruppo riesce a fare più generi di rock.

Pubblicità

Lorenzo Licitra è il terzo concorrente che è salito sul palco. Mara Maionchi le ha assegnato Sere Nere di Tiziano Ferro, cantante che ha collaborato proprio con la suddetta produttrice discografica. Fedez ha detto che è stata un "assegnazione suicida" e che Lorenzo gli ricorda Massimo Ranieri che appartiene ad un'altra generazionee, quindi, il concorrente non sarebbe adatto a cantare un pezzo del genere. Agnelli ha evidenziato la sua precisione nell'aver cantato benissimo, ma non il modo in cui ha cantato, perchè ha dato al pezzo un'impostazione "classica" rispetto all'originale di Tiziano Ferro. Levante, invece, "non lo ha riconosciuto". La Maionchi ha difeso Lorenzo, dicendo che non è Tiziano Ferro e si è solo limitato a cantare un suo pezzo.

Il successivo cantante in gara è stato Samuel Storm. Fedez gli ha assegnato un brano di Frank Ocean chiamata Super Rich Kids. Come sarà andata l'esibizione? Samuel si è presentato con una coreografia di ballerine ed auto gialla. A Manuel Agnelli non è piaciuta la performance, perchè ha cantato con una tonalità sotto, nonostante sia consapevole delle sue enormi potenzialità.

Pubblicità

A Levante non è piaciuta la sua "tristezza" sul palco ed ha trovato un distacco tra lui e la scenografia. Neanche Maionchi ha apprezzato ed ha affermato di non riconoscerlo più. Fedez riconosce il fatto di avergli dato un assegnazione troppo "pesante" ed ha finito il suo intervento con un "abbiamo rischiato".

Quinti ad essersi esibiti, i Maneskin, che nella precedente puntata hanno stupito con la loro versione di "Beggin". Manuel Agnelli gli ha assegnato "Somebody Told Me" dei The Killers. I Maneskin hanno affermato, anche stavolta, la loro energia ed il loro talento. Chissà cosa ne penseranno i giudici. Dopo una standing ovation, Levante ha detto che le sono piaciuti e che sono una "garanzia", Maionchi idem e Fedez ha affermato che l'esibizione è stata "tre spanne sopra" tutte quelle sentite finora. Agnelli si è limitato a porre un accento sulla "personalità" del gruppo, in quanto uno di loro non sarebbe "riconoscibile".

Dopo le prime cinque esibizioni, è arrivato il momento del primo ospite: il ritorno di [VIDEO] Michele Bravi, vincitore di X-Factor nel 2013. Bravi ha cantato rispettivamente "Il Diario degli Errori" portato all'ultimo Festival di Sanremo e finito al quarto posto ed il nuovo singolo "Tanto per Cominciare". Alessandro Cattelan, dopo l'esibizione, lo ha intervistato e gli ha fatto notare come il suo brano sanremese "Il Diario degli Errori" lo abbia portato ad una serie di successi.

Dopo la performance di Michele Bravi, è arrivato il momento di sapere i risultati del televoto della prima manche. I Maneskin sono i primi annunciati a passare il turno. Sono andati avanti anche Lorenzo, Camille e Samuel. I Ros all'ultimo scontro per la seconda puntata di fila.

Seconda manche: esito del televoto ed Harry Styles

Nella seconda manche, prima ad esibirsi è stata Rita Bellanza. Levante le ha assegnato "Lost on You" di LP. Rita fa un esibizione molto personale del brano in questione. Sarà stata apprezzata dai giudici? Per Mara Maionchi sarebbe stato adatto un altro pezzo, per Fedez è stata la sua peggiore esibizione ad X-Factor. Agnelli, come Maionchi, ha trovato più adatto per lei altri pezzi, ma non ha bocciato la sua "sperimentazione". Per Levante è andata molto bene.

E' il turno di Enrico Nigiotti. Mara Maionchi le ha assegnato "Il Mio Nemico" di Daniele Silvestri. A Fedez non è piaciuta l'assegnazione del pezzo di Mara, che a tale affermazione ha sbroccato di brutto non esitando a dire parolacce come è suo solito. Per Manuel Agnelli, invece, è stato Enrico il difetto e non la canzone che per il rocker non sà di "vecchiume" come detto da Fedez. Inoltre, Agnelli, ha detto che tale concorrente non è un'interprete e non può fare certi tipi di pezzi. Levante, invece, vuole che Enrico torni a cantare canzoni melodiche e non "rappate".

Sem&Stenn subito dopo. Manuel Agnelli ha assegnato loro "Electric Feel" dei MGMT, e la loro versione lo hanno talmente colpito che il duo aprirà il concerto degli Afterhours ad aprile al Forum di Assago. Per Levante sono stati "convincenti e coerenti". A Mara Maionchi sono piaciuti e l'esibizione è stata divertente seppur "spinta". Fedez ha definito l'esibizione un "sextape" vista la coreografia ed ha consigliato ai due di "cambiare suoni" e di non esagerare con gli effetti vocali. Agnelli ha concluso la serie di pareri elogiando il talento di Sem&Stenn.

Gabriele Esposito ha seguito il duo. Growing Up di Macklemore è il pezzo assegnatogli. Agnelli ha trovato Gabriele convincente nel ritornello, ma non nelle strofe. Levante lo ha definito un "tentativo fallimentare". La Maionchi neanche è rimasta entusiasta, nonostante a lei piaccia il pezzo originale. A Fedez, invece, l'esibizione è piaciuta. Decimo cantante in gara: Andrea Radice nella squadra di Mara Maionchi, che le ha dato I Need a Dollar di Aloe Blacc. Fedez ha fatto i complimenti alla scenografia di Luca Tomassini ed ha trovato bella l'esibizione. Totalmente diverso il parere di Agnelli, che l'ha trovata una copia inferiore all'originale e lo vorrebbe sentire cantare le canzoni in Italiano e canzoni di gruppi come Napoli Centrale. La performance non ha convinto pienamente neanche Levante, mentre la Maionchi ha apprezzato ed in risposta al cantante degli Afterhours, trova più opportuni ad Andrea i 99 Posse piuttosto che i Napoli Centrale.

E' il momento del secondo grande ospite: Harry Styles. "Sign of the Times" suo grande successo di questa estate, è il pezzo che ha cantato. Cattelan, in inglese, gli ha chiesto come sta vivendo questa nuova fase della carriera (in precedenza era nei One Direction). Styles ha risposto dicendo che lo sta vivendo bene e si sente molto fortunato. Inoltre, il cantante ha anche citato la sua apparizione nel film Dunkirk. Dopo l'esibizione di Harry Styles, è giunto il momento di sapere chi andrà al ballottaggio con i Ros. Sono stati Sem&Stenn i meno votati dal pubblico e sfideranno i Ros, perdenti nella prima manche.

L'ultimo scontro: chi è stato eliminato tra i Ros e Sem&Stenn?

Nell'ultimo scontro, i Ros hanno cantato "Nessuno mi può giudicare" di Caterina Caselli e Sem&Stenn hanno risposto con "This is not a love song" dei Public Image Ltd. I giudici si sono accordati per il tilt e tra i Ros e Sem&Stenn è finita 2 a 2. Quindi, tutto è passato nelle mani del televoto da parte del pubblico da casa. 200 secondi hanno avuto i telespettatori da casa per votare uno tra i due concorrenti, al fine di salvarlo. Agnelli, durante il televoto, ha evidenziato la grande responsabilità che ha il pubblico da casa nel "salvare" i concorrenti. Fedez, poco dopo, ha affermato che la decisione di finire al "Tilt" è dovuta al fatto che entrambi gli artisti facevano parte della scuderia di Manuel Agnelli. Chi è stato l'eliminato del #Terzo Live di X-Factor? Sem&Stenn sono il gruppo che è stato meno votato nel ballottaggio della nona puntata di X-Factor. Salvati, per la seconda volta di fila, i Ros. Ospiti della prossima puntata: Gianni Morandi e gli Afterhours. #X Factor