Pubblicità
Pubblicità

Dopo il malore che lo ha colpito a fine ottobre sembra che Fabrizio Frizzi sia pronto per tornare in tv. A lanciare questa indiscrezione il popolare blog televisivo TvBlog. Dopo essere stato colpito da un'ischemia il popolare presentatore romano ha iniziato la riabilitazione in maniera molto discreta e ora sembrerebbe pronto a tornare a condurre il popolare game show di Rai uno. La bella notizia è che Frizzi dovrebbe riprendere già fra pochi giorni a registrare delle nuove puntate de “L'eredità”. Prima di Natale dovremmo rivederlo al timone della trasmissione. Sembra che in occasione del suo ritorno verrà registrata una puntata con conduzione doppia: Fabrizio Frizzi e Carlo Conti. [VIDEO] In questo modo #Carlo Conti restituirebbe lo scettro della conduzione al suo collega.

Pubblicità

Già nelle settimane scorse si era compreso il miglioramento delle condizioni di salute di Frizzi perché era stato fotografato insieme a Carlotta Mantovan, sua moglie, e a Stella, sua figlia, in giro per le strade di Roma.

Questa bella notizia farà felici i tantissimi fans che hanno seguito ogni aggiornamento sulle notizie di salute del presentatore romano. Visto il riserbo sulle condizioni di salute di Fabrizio Frizzi in pochi potevano ipotizzare una data per il suo ritorno ma la notizia data di TvBlog sembra cancellare ogni dubbio sulla salute del presentatore e sul suo futuro professionale.

Frizzi colpito da malore il 23 ottobre

Poco meno di un mese e mezzo fa, il 23 ottobre, Fabrizio Frizzi era stato colpito da una lieve ischemia mentre stava registrando una puntata de “L'eredità” [VIDEO].

Pubblicità

Il conduttore era stato immediatamente ricoverato all'ospedale “Umberto I”. Lo stesso giorno la Rai aveva deciso di sostituire “L'eredità” con una replica di “Don Matteo”. Inizialmente erano trapelate notizie rassicuranti sulle sue condizioni di salute ma nelle ore successive il Corriere della Sera aveva riportato alcune fonti che sostenevano che Fabrizio Frizzi era in gravi condizioni di salute. Dopo essere stato sottoposto a una TAC che aveva escluso complicazioni è rimasto sotto osservazione per alcuni giorni per poi essere dimesso. Nelle ore successive al suo ricovero, il conduttore romano aveva ricevuto le parole di incoraggiamento di Lamberto Sposini anche lui colpito da malore (fu colto da un ictus) nel 2011 quando conduceva “La vita in diretta”. Nei giorni scorsi Frizzi aveva incoraggiato su Twitter la collega Nadia Toffa che si era sentita male durante la registrazione di un servizio per “Le Iene”. #Rai1 #L'eredità