Viaggiare da Parigi a Londra in bici oggi è possibile, infatti è stata realizza una pista ciclabile lunga ben 400 km, e che attraversa le regioni della Francia del Nord e l’Inghilterra meridionale, sfruttando  delle vecchie ferrovie ormai in disuso strade di campagna e anche vere e anche vere e proprie piste ciclabili.

Il percorso, è stato denominato  Avenue Verte,  e parte dalla cattedrale di Notre Dame e arriva al Westminster Bridge, passando per piccoli e caratteristici villaggi rurali  immersi nella campagna normanna e inglese ma anche mulini a vento, e paesaggi immersi in una natura incontaminata.

 Il percorso  che attraversa il regno unito va dalla chiesa di Saint Paul  fino a Newhaven ed è ungo più o meno 160 km.

Pubblicità
Pubblicità

Il percorso francese invece è lungo circa e va da Gisors e arriva davanti alla celebre cattedrale di Notre Dame, c’è anche un percorso alternativo che passa per Beauvais ma è lungo 70 km in più.

Per percorrere l’intero tragitto ci si impiega dai 4 ai 7 giorni ovviamente dipende da quanto si è allenati e dal peso con cui si viaggia ma anche la durata ed il numero di soste effettuate. La bicicletta che meglio si presta a questo tipo di percorso è sicuramente una road bike ma vanno altrettanto bene una mountain bike o una bici ibrida.

La lunghezza totale del percorso può variare dai 408 km se si percorre la strada che in Francia passa per la valle dell’Epte passano cosi per il meraviglioso villaggio di Giverny dove si può ammirare lo straordinario giardino di Monet o 474 km se invece si desidera passare per la regione di Beauvais.

Pubblicità

Ovviamente il tratto sulla manica è da percorrere con un ferry boat che ci impiegherà circa 4 ore. Inoltre, per coloro che necessitano di una ristoro o una sosta durante il percorso ci sono molte soluzioni low coast come campeggi o ostelli. L’intento è quello di migliorare il percorso con nuove corsie e strade riservati proprio ai ciclisti.