Dal 5 all'11 Febbraio a Sapporo, nella regione dell'Hokkaido in Giappone, si svolgerà il Sapporo Yuki Matsuri (#festival della neve). Qui scultori e artisti da tutto il mondo si sfidano nella costruzione di bellissime e maestose sculture di ghiaccio e neve.

Come si svolge il festival invernale in Giappone

E' una gara a chi crea la scultura più maestosa, bella e sbalorditiva; a parteciparvi sono artisti non solo giapponesi ma provenienti da tutto il mondo. Le creazioni rappresentano edifici esistenti, oppure nascono dalla fantasia dello scultore. Esso sono arricchite con maestosi giochi di luce. Tutto intorno, come ad esempio nel parco Tsudome che attraversa tutta la città, si svolgono diverse attività tipicamente invernali come lo sci, lo snow rafting o la discesa con la slitta.

Pubblicità
Pubblicità

Il festival della neve è un evento che si ripete ogni anno e dura una settimana; data la sua particolarità è ormai conosciuto a livello internazionale e attira circa due milioni di turisti provenienti da tutto il mondo.

Un po' di storia del festival invernale del Giappone

Nel 1950 ci fu un'abbondante nevicata a Sapporo, e dei ragazzi, per passare il tempo e divertirsi, si recarono nel parco di Odori e crearono delle sculture di ghiaccio e neve molto belle ed originali. Le stesse furono notate dai passanti e molto apprezzate, soprattutto perché, in un periodo difficile per il Giappone come il dopoguerra, rappresentavano una rinascita per il paese. La popolarità di questa manifestazione crebbe ancora quando nel 1955 anche l'esercito giapponese, per dimostrare la propria forza e potenza, iniziò a parteciparvi facendo accrescere ancora di più la curiosità della gente.

Pubblicità

La svolta definitiva avvenne nel 1972 quando il festival si svolse proprio in concomitanza con le olimpiadi invernali organizzate proprio a Sapporo; i media fecero vedere queste imponenti creazioni facendole diventare famose in tutto il mondo. Dato il grande successo dell'evento, lo stesso è stato replicato anche in altre due zone della città; infatti oggi queste sculture si possono ammirare anche nel parco Sato Land (un parco fuori Sapporo) e nel quartiere Susukino dove si svolgono i principali divertimenti notturni della città. #festival invernale giappone