Nato quindici anni fa il censimento dei "Luoghi del cuore" è divenuto un appuntamento riconosciuto a livello nazionale, desiderato dai cittadini nonchè uno strumento al fine di dar voce anche a territori non in primo piano verso media e amministratori. Un occasione per riscoprire angoli del nostro Paese non conosciuti e per salvaguardare perle, monumenti o zone in pericolo.

Pubblicità

Un successo i "luoghi del cuore 2017"

Il Fondo Ambiente Italiano per l'edizione 2017 ha già raggiunto un successo meritato e, probabilmente, inaspettato. A quindici anni dal via del progetto e all'ottavo censimento pubblico, sono state 1 milione e mezzo le segnalazioni ricevute da coloro che hanno voluto celebrare la natura, l'arte e determinati territori del nostro Paese..

Pubblicità

La realtà del censimento dei luoghi del cuore non è solo un concorso per amanti dei #viaggi e del bel Paese, si sta configurando come una realtà attaccata al territorio e partecipativa, associazioni, gruppi e comitati spontanei, sono passati a ben 319 nel 2016 contro i 276 di due anni fa.

Infatti il comunicato stampa del #FAI recita: "Il censimento è percepito come uno strumento di grande efficacia, non solo perché offre la possibilità di ottenere dei contributi economici da destinare ai Beni, ma anche in quanto megafono, che permette di riaccendere o tenere alta l’attenzione su luoghi dimenticati".

Il podio dell'edizione 2017

Un viaggio incredibile che taglia la Penisola da Nord a Sud passando per le Isole, anche le meno conosciute, per portare il proprio luogo del cuore sul podio.

Pubblicità

I primi tre classificati infatti sono posti ben diversi tra loro: con 50.141 voti vince questo speciale concorso il Castello di Sammezzano, nascosto tra le colline toscane, raro esempio italiano di architettura orientalista nella metà dell'800.

In seconda posizione con 47.139 voti il Complesso Monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo in provincia di Alessandria, voluto da papa Pio V nel 1566, all'interno troviamo opere del Vasari. chiostri e biblioteche tutte da scoprire.

Sul terzo gradino del podio troviamo le Grotte del Caglieron a Fregona, in provincia di Treviso, formate dall'erosione del torrente Caglieron hanno creato spazi e antri suggestivi. #luoghidelcuore