Fare il #giro del mondo è il sogno di numerosi appassionati di viaggi, ma solo in pochi riescono a realizzarlo dovendo fare i conti con gli elevati costi da sostenere, sia per gli spostamenti che per gli alloggi e tutte le altre spese. Problemi che - almeno in parte - si possono superare con il "Round the World Ticket", che con una cifra intorno ai 2.000 euro risolve il problema del trasporto. Vediamo come funziona.

Le regole per fare il giro del mondo low cost

Round the World Ticket permette di scegliere l'itinerario di viaggio, ovvero quali nazioni visitare per compiere il giro del mondo, ma per riuscire a contenere i prezzi sono state stabilite precise regole.

Pubblicità
Pubblicità

Il viaggio può includere un massimo di sedici tappe, inoltre deve avere inizio e deve terminare nella stessa nazione. E' possibile decidere se fare il giro del mondo viaggiando verso est o verso ovest, per poi tornare nel paese di partenza, tuttavia sono stati stabiliti dei limiti - seppure molto ampi - al numero di chilometri da percorrere.

Il viaggio deve essere più lineare possibile, evitando o comunque limitando fortemente spostamenti in verticale che fanno lievitare la distanza necessaria per fare il giro del mondo, per questo motivo è necessario viaggiare sempre nella direzione stabilita. Tornare indietro rispetto è ammesso solo in rari casi, così come non è consentito scegliere tratte che sorvolano gli oceani. Laddove possibile è necessario spostarsi sopra i continenti. Sono queste le regole di base del "Round the World ticket", di cui però esistono diverse varianti con regole parzialmente diverse.

Pubblicità

E' possibile grazie al coordinamento tra compagnie

Il biglietto che permette di fare il giro del mondo consente di risparmiare un bel po' di soldi rispetto a quanto costerebbe acquistare i singoli voli, ed è reso possibile dalla collaborazione tra le più importanti compagnie aeree, che consentono di usufruire di tutte le aerolinee del raggruppamento. La formula è molto conveniente per chi desidera intraprendere un viaggio composto da molteplici tappe. Tuttavia ci sono anche servizi simili organizzati al di fuori delle partnership tra compagnie aeree, a prezzi altrettanto convenienti.

A chi rivolgersi per pianificare il giro del mondo

Esistono numerose società che offrono questo tipo di #viaggi, e in alcuni dei più importanti aeroporti del mondo - per esempio ad Amsterdam ed a Londra - ci sono agenzie specializzate nei biglietti per il "giro del mondo". Tra i servizi proposti dalla collaborazione di più compagnie aeree uno dei più famosi è la Star Alliance Round the World Fare, che mette a scelta i viaggiatori tra oltre ottocento destinazioni in 162 nazioni.

Pubblicità

Il biglietto può includere fino a 15 tappe e un chilometraggio complessivo variabile tra le 29mila e le 39mila miglia.

Ovviamente maggiore è la distanza percorsa e maggiore è il costo del biglietto. Un servizio simile è offerto da Global Explorer di One World, che rispetto al concorrente è più competitivo in alcune tratte e più carente su altre. La One World Explorer invece non impone un massimale nella percorrenza chilometrica ma varia le tariffe in base ai continenti inclusi nel viaggio. Altre alleanze che propongono viaggio di questo tipo sono la SkyTeam Round The World e The great Escapade. Tra i servizi simili ma non legati ad alleanze tra compagnie invece segnaliamo Travelnation e Ticketsroundtheworld #Viaggi Low Cost