Sarà una edizione ricca di novità la numero 66 della Viareggio Cup - Coppa Carnevale, la manifestazione calcistica più importante e prestigiosa a livello giovanile. Durante una conferenza stampa avvenuta pochi giorni fa, il presidente del Centro Giovani Calciatori (la società dilettantistica responsabile dell'organizzazione dell'evento, ndr) Alessandro Palagi ha illustrato quali saranno le modifiche da apportare durante il prossimo torneo, che avrà luogo dal 3 al 17 febbraio 2014 per non intralciare il programma internazionale delle squadre Primavera.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

La Viareggio Cup tornerà alla vecchia formula della 32 squadre (16 italiane e 16 straniere) con l'aggiunta di quattro o sei "big" che entreranno d'ufficio alla soglia degli ottavi di finale: si tratta dei club che parteciperanno alla Champions a livello Primavera.

Sicuramente da tenere in considerazione le italiane Juventus, Napoli e Milan  oltre all'Anderlecht, rivelazione e vincitrice dell'ultima edizione proprio ai danni dei rossoneri (3-0 in finale, ndr). Tuttavia, dal momento che sono state invitate anche formazioni del calibro di Barcellona, Real Madrid e Bayern Monaco, ecco che la griglia della seconda fase potrebbe subire ulteriori variazioni.

Dunque 32 squadre, suddivise in 8 gironi da quattro. Sicuramente accederanno agli ottavi di finale le prime di ogni girone (otto), il resto delle sedici della seconda fase è tutto legato al discorso di cui sopra, cioè al numero delle "big" subentranti dagli ottavi. Un fatto questo che non può che aumentare il livello della manifestazione, con soddisfazione sia da parte del CGC sia da parte della FIGC.