Calciomercato Inter, il nome di Gregory Van Der Wiel non è sicuramente nuovo in Italia: il venticinquenne olandese è stato nel mirino della Juventus nel 2010 quando ancora giocava nell'Ajax con Luis Suarez (la pista fu poi abbandonata per l'acquisto di Marco Motta). Anche in casa Inter il giocatore non è sconosciuto, infatti i nerazzurri provarono a portarlo a Milano la scorsa estate ma si arresero di fronte alla richiesta di 6 milioni di euro.

Van Der Wiel, trasferitosi al PSG, non ha riscontrato il successo sperato in Francia: cli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina del club parigino hanno sempre preferito schierare Christopher Jallet al suo posto, per questo il giocatore è sul mercato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Altro fattore da considerare è il recente trasferimento di Marquinhos che, in caso di necessità, può essere adattato alla fascia destra. Così Mazzarri potrebbe decidere di approfittarne, in modo da non far ricadere troppa pressione sul giovane neo acquisto Wallace.

La formula sarebbe quella del prestito, portando un vantaggio anche per il club transalpino che potrebbe veder "crescere" il proprio giocatore, ma per ora i nerazzurri stanno solo monitorando la situazione: rimangono infatti vivi i nomi di Basta e Isla.

In ogni caso la sensazione è che il giocatore, nazionale olandese, potrebbe arrivare a Milano verso gli ultimi giorni di mercato infoltendo la lista acquisti del club di Moratti che, al 13 agosto, comprende: Laxalt, Botta, Campagnaro, Icardi, Belfodil, Carrizo e Wallace.