La Juventus in questi giorni sta aprendo nuove trattative per completare la rosa a disposizione di Conte. Infatti, dopo il mercato strepitoso di Napoli e Fiorentina, i dirigenti bianconeri hanno deciso di non correre il rischio di tenere questa già ottima squadra, ma di migliorarla ancora di più. In ogni caso il mercato italiano con poche vere risorse colpisce anche la Juve che chiaramente non ha la fretta di concludere colpi ma può attendere le offerte di fine mercato.

Questo dipende dal fatto che i dirigenti bianconeri sono stati incaricati da Antonio Conte di sfoltire la rosa, soprattutto in attacco.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Nei prossimi giorni si concluderanno probabilmente già due giocatori in uscita, ovvero Quagliarella e Matri o Vucinic. Il primo è quello con più possibilità di partire: infatti sono già due le offerte degne di riguardo arrivate presso la sede della Juventus, ovvero da Norwich e Valencia.

Quest'ultima opzione potrebbe interessare al giocatore, che vuole mantenere comunque un club di prima fascia. Il secondo giocatore in uscita probabilmente sarà Matri, che interessa molto in Italia, ma anche in Europa (Liverpool). Non è scontato però che non sia Vucinic a partire, anche se Conte preferisce tenerlo a Torino ed utilizzarlo come jolly nel reparto offensivo. Infatti il calciatore montenegrino è in grado se in forma di fare numeri da grandissimo campione.

Una volta partiti questi due elementi e anche qualche giovane la dirigenza bianconera farà partire l'assalto a Zuniga. Le pretese del Napoli sono alte, ma i margini per trattare ci sono. Nel caso più estremo il giocatore arriverà a Torino l'estate prossima.