Ancora una Juventus impegnatissima con gli acquisti di Calciomercato, con lo scopo di rafforzare ulteriormente la rosa degli attaccanti.

Il tecnico Antonio Conte vorrebbe non più di 5 attaccanti ma visto che attualmente sono sei, almeno uno dovrà cambiare club. Si tratta dei nuovi acquisti Tevez e Llorente e poi Vucinic, Giovinco, Matri e Quagliarella. Si pensa già ad un probabile trasferimento di Alessandro Matri o addirittura Quagliarella. Sono loro, infatti, i papabili per lasciare la squadra torinese, ma devono arrivare offerte convincenti per Conte, altrimenti potrebbe decidere di lasciare tutto invariato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Ma l'allenatore bianconero non ha dovuto attendere molto. Sembra, infatti, che già una prima richiesta sia arrivata dal Napoli che nutre un profondo interessamento per le doti di Matri.

Per l'ex attaccante del Cagliari, la Juventus chiede 13 milioni di euro ai partenopei che sono tuttora fermi a 10 milioni. Il Napoli, ha già pronto un contratto quinquennale da 2,7 milioni annui nonostante il Campione d'Italia, sembra contrariato del fatto di lasciare "la vecchia signora".

Fabio Quagliarella, invece, rappresenta un altro possibile partente, su cui è tuttora soffermato il Valencia, ma anche il Norwich City e il Sunderland. Per Quaglia la Juve chiede 10 milioni di euro.

Se la Juventus di Conte riuscisse a vendere i due giocatori, la dirigenza bianconera, dovrà provvedere a completare la cinquina nel reparto offensivo. Nel mirino del calciomercato Juventus sembra esserci Bakye, attaccante in comproprietà con il Genoa e l'attuale centrocampista del Parma Biabiany. Grosse novità anche per ciò che riguarda la difesa: la Juventus, infatti sembra andare dietro i passi di Danye Janmaat, attuale difensore del Feyenoord, il quale avrebbe chiesto 9 milioni di euro per la cessione del calciatore 24 enne.

I migliori video del giorno

Ancora resistenza da parte del Napoli per la cessione di Zuniga.