Dalla Russia, in direzione Milanello, giungono bordate. A tirarle è il Cska Mosca, nella persona di Roman Babaev che sottolinea ancora una volta una questione: Keisuke Honda non lascerà la Premier League russa per la nostra Serie A: "Non è cambiato nulla, Keisuke rimane con noi". Parole secche e lapidarie che sottolineano ancora una volta come sia difficile per il Milan avere la meglio sui moscoviti che non hanno mai ceduto davanti alle richieste rossonere e dello stesso calciatore, voglioso di andare a Milano.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

A pochi giorni dal mercato, Adriano Galliani e soci potrebbero cambiare obiettivo, viste le forti resistenze dei russi. Il nome potrebbe quello di Ricardo Kakà.

Il già ex rossonero ha dato mandato al padre agente di risolvere il suo contratto con i madrileni e liberarsi dal vincolo che lo lega ai "Reali di Spagna". Nemmeno l'avvento di Carlo Ancelotti ha fatto leva sul brasiliano che vuole fortemente lasciare la penisola iberica.

Ci potrà essere la possibilità di portarlo in rossonero? Galliani cercherà di rispondere in questi tre giorni a questo interrogativo che i tifosi del Diavolo sperano possa avere una risposta positiva. Per arrivare al fatidico 'sì', le parti devono venirsi incontro e il brasiliano accettare un ingaggio inferiore a quello che percepiva a Madrid. Questa è la condizione fondamentale affinché il second coming a Milano di Ricardo Izecson dos Santos Leite avvenga. L'ambiente rossonero aspetta con fiducia, in questi ultimi tre giorni di mercato che sono davvero bollenti.

I migliori video del giorno