Calciomercato Milan news - Dopo aver chiuso con l'Inter per l'arrivo di Silvestre in prestito con diritto di riscatto a proprio favore, il Milan punta a rinforzare il reparto offensivo. Stando a quanto riportato dai maggiori quotidiani sportivi, i rossoneri non hanno abbandonato la pista che porta ad Honda, anche se il Cska Mosca non sembra intenzionato a concedere sconti al club meneghino nonostante il nipponico abbia il contratto in scadenza al 31 dicembre di quest'anno.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Il trequartista giapponese si era detto disposto anche a ridursi l'ingaggio pur di passare immediatamente alla corte di Allegri, ma le richieste del club russo sono al momento considerate eccessive da Galliani che ha comunque trovato l'accordo con il calciatore per il suo arrivo dal 2014.

Un altro obiettivo è Ljajic. Il giocatore serbo continua a rifiutare l'offerta di rinnovo della Fiorentina che non vuole perdere il giovane talento classe 1992 a parametro zero il prossimo giugno, vivendo un nuovo caso Montolivo. I viola chiedono una cifra intorno agli otto milioni di euro per il giocatore, una cifra che il Milan sarebbe disposto a pagare solamente nel caso di superamento dei preliminari di Champions League che porterebbe nelle casse rossonere denaro fresco.

L'arrivo di Ljajic è subordinato alla partenza di una punta che, stando alle ultime indiscrezioni dovrebbe essere Niang. Il francese non sembra rientrare nei piani di Allegri che, in queste prime uscite stagionali sembra preferirgli Petagna. L'ex Caen è finito nel mirino di Genoa e Sampdoria, con i blucerchiati che sono disposti a mettere sul piatto l'altra metà del cartellino di Poli.

I migliori video del giorno