Il mercato in casa Milan non è in particolare fermento e le trattative procedono a rilento. A tenere banco in casa rossonera è la trattativa che porta a Keisuke Honda. Il giapponese del CSKA è l'obiettivo numero uno del club di Via Turati che sta facendo carte false per averlo. Il problema è legato all'utilizzo del giocatore, visto che il club proprietario del suo cartellino non vorrebbe privarsene. L'operazione, però, per il Milan avrebbe risvolti economici e sportivi molto importanti ed è per questo che Adriano Galliani sta facendo di tutto pur di chiudere con i russi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

In difesa non si molla per Davide Astori. Il centrale cresciuto nelle giovanili del Milan e ceduto al Cagliari è diventato l'obiettivo numero uno anche se c'è da battere la concorrenza del Napoli.

In uscita, invece, c'è Luca Antonini: il terzino destro rossonero sembra diretto in Turchia al Besiktas. L'accordo fra le squadre c'è, manca il placet del giocatore. In uscita ci sono anche Traorè e Niang: i giovani giocatori del Milan sono corteggiati dal Genoa che potrebbe inserire Kucka nella trattativa.

Altre voci riguardano Eriksen dell'Ajax e Sakho del PSG, ma tutto dipenderà dal passaggio o meno del turno preliminare di Champions League. Per l'attacco si pensa ancora ad Alessandro Matri, anche se il Napoli sembra favorito, e ad Adem Ljajic: il giovane viola potrebbe rinnovare il contratto con la Fiorentina ma, se così non sarà, le porte di Via Turati potrebbero spalancarsi. In ogni caso le trattative principali saranno concluse dopo il 28 agosto, giorno in cui il Milan saprà il proprio destino europeo.