Samuel Eto’o è da sempre considerato uno dei più grandi attaccanti di tutti i tempi, la sua straordinaria carriera al Barcellona e soprattutto all’Inter nell'anno del triplette di Mourinho è il sogno di ogni calciatore. Dopo l’avventura Anzhi però l’attaccante camerunese ha perso quel palcoscenico delle grandi occasioni al quale era abituato, e l’ingaggio faraonico non può sopperire alla gloria persa con l’assenza nelle grandi competizioni. Ora però i russi vogliono cederlo nell'attuale finestra di calciomercato, i tagli comporteranno la cessione dei pezzi pregiati ed Eto’o deve cambiare aria.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Ecco che si presenta un’occasione pazzesca per l’ambizioso Napoli di Benitez.

I partenopei, che hanno appena battuto il Benefica 2 a 1 con il primo gol in azzurro di Higuain, sono l’unica squadra in Italia che può permettersi l’acquisto dell’attaccante, a patto che però questi riduca in maniera sostanziale il suo ingaggio.

È lo stesso agente del giocatore ad aprire al Napoli, a Radio Kiss Kiss ha infatti affermato: “Per me e per il mio assistito il Napoli sarebbe un sogno. Al giocatore piacerebbe la destinazione anche se ad oggi non abbiamo avuto nessun tipo di contatto con il club partenopeo”. Insomma, Eto’o vuole il Napoli, innanzitutto perché vuole tornare in Italia e sa che gli azzurri sono gli unici a poter imbastire una trattativa, e poi perché è consapevole che il progetto di De Laurentiis è ambizioso e promettente.

Ora tocca al Napoli non farsi sfuggire questa grandissima occasione. Il calciomercato del Napoli è stato fin qui ottimo, ma portare alla corte di Benitez l’asso africano alzerebbe ulteriormente il livello della squadra candidandola ufficialmente a prima favorita del campionato. Vedremo se De Laurentiis riuscirà a cogliere in tempo le sirene russe o se alla fine si farà sfuggire questa ghiotta occasione dalle inglesi che attualmente stanno incalzando per accaparrarselo, Chelsea su tutte.

I migliori video del giorno