La Premier League 2013 - 2014 è già iniziata da due turni e le forze in campo sono piuttosto equivalenti, Il Chelsea di Mourinho, i due Manchester, United e City, e in seconda battuta Tottenham, Arsenal e Liverpool, si contenderanno il titolo.

In queste ore di Calciomercato, Il Manchester United, orfano di Sir Alex Ferguson, il Tottenham, che ha ceduto la sua punta di diamante Bale per l'astronomica cifra di 109 milioni al Real Madird, e il Chelsea di Josè Mourinho, sono le tre società più attive del calcio inglese.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

I Red Devils vogliono trattenere a tutti i costi Wayne Rooney, nonostante non rientri a pieno titolo nelle idee del nuovo mister David Moyes e i rapporti si siano bruscamente complicati.

in fase di entrata, il sogno dello United si chiama Mesut Ozil. La trattativa per il trequartista tedesco, attualmente in forza al Real Madrid, è già avviata ed è a buon punto, il Manchester ha messo sul piatto ben 35 milioni e il Real pare intenzionato ad accettarli.

Il Tottenham si è privato della sua stella Gareth Bale, ma ha praticamente acquisito dalla Roma un più che degno sostituto come l'argentino Erik Lamela. Inoltre gli spurs sono molto vicini anche all'acquisizione di Christian Eriksen dell'Ajax.

Il Chelsea di Mourinho non molla e continua a fare pressing sullo United per Wayne Rooney, che resta il nome in cima alla lista delle preferenze del tecnico portoghese. Tuttavia nelle ultime ore si fa sempre più forte la voce di Samuel Eto'o  come nuovo rinforzo per il blues. L'attaccante ritroverebbe il suo mentore Mourinho e la Premier League è una scelta a lui gradita, ma l'Inter resta sempre in Pole Position per l'acquisizione del giocatore.

I migliori video del giorno

Vedremo quale sarà l'esito di queste e delle altre trattative in corso, nel frattempo ci godiamo le prime giornate di campionato.