Ljajic è ufficialmente un giocatore della Roma e ora si sogna Gomis. La Roma punta in grande e, per farlo, ha bisogno di validi rinforzi. Dopo le cessioni eccellenti di Osvaldo e Lamela, entrambi migrati oltremanica, la squadra giallorossa ha ufficializzato ieri il passaggio di Adem Ljajic dalla Fiorentina sulla sponda giallorossa del Tevere. Due milioni a stagione per il talento classe '91 che proprio ieri ha sostenuto le visite mediche. Ma, si sa, l'appetito vien mangiando e la Roma non ha intenzione di fermarsi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Dalla Capitale, infatti, rimbalzano forti le voci che vedrebbero Walter Sabatini su Bafetimbi Gomis, forte attaccante di proprietà del Lione. I francesi sono stati esclusi dalle Coppe e Gomis sembrerebbe intenzionato a cambiare aria.

La trattativa, però, non è immediata e news al riguardo potrebbero esserci nelle prossime ore.

Un altro attaccante su cui la Roma punta forte è Demba Ba, in rottura con il Chelsea. Ai blues dovrebbe arrivare Eto'o e per Demba Ba le porte sarebbero sbarrate. La Roma aspetta guardinga, cosciente però del fatto che non manca ormai molto alla fine del mercato.

Tutte le altre piste che portano ad altri attaccanti si sono raffreddate. Hernandez del Palermo non sembra più alla portata, Matri sembra destinato al Milan nonostante l'opposizione del tifo rossonero e Gilardino, dopo la chiusura allo scambio con Borriello, è entrato nel mirino della Lazio come vice Klose. In ogni caso questi tre giocatori potrebbero essere considerati soltanto in fase di chiusura del mercato.