Con la vittoria di ieri sera del Milan per 3-0 contro il PSV Eindhoven l'Italia guadagna la terza partecipante alla Champions League. I giochi ormai sono fatti e le quattro fasce che andranno a comporre i gironi sono state formate. Grazie all'eliminazione del Lione, la Juventus è riuscita a salire di una fascia, e così sarà in grado di evitare squadre pericolose come PSG o Shaktar Donetsk. Proprio come il Milan che era già inserita dall'inizio in seconda fascia. Solo il Napoli invece si ritrova nel quarto gruppo, quello teoricamente con le squadre più deboli, e quindi avrà la sfortuna di non trovare sulla sua strada squadre "materasso".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Ricordiamo che nel sorteggio l'unica limitazione è che le squadre dello stesso Paese non possono giocare nello stesso girone. Juventus e Milan avranno gli stessi pericoli, partendo dalla stessa fascia.

In pratica quasi tutte le teste di serie fanno tutte paura (ricordiamo che ci sono Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco ed i principali club inglesi), e così bisogna augurarsi di pescare le uniche due squadre un po' più "semplici" da affrontare come Porto e Benfica. Queste due squadre si sono guadagnate la prima fascia grazie agli eccellenti risultati in Europa League, ma in Champions non sembrano affatto un pericolo.

Per quanto riguarda la terza fascia, assolutamente da evitare è il Manchester City, certamente il club più insidioso, ma anche il Borussia Dortmund che lo scorso anno è arrivato fino in finale. Molto più semplici invece saranno Basilea, Olympiakos o Bayer Leverkusen. Infine in quarta fascia non ci sono squadre attrezzate a tal punto da infastidire i club nostrani. C'è il Celtic che ha una buona tradizione, magari l'Anderlecht, ma questo gruppo certamente non può destare preoccupazioni a Juve e Milan.

I migliori video del giorno

Gli avversari più semplici da incontrare sono certamente l'Austria Vienna, il Viktoria Plzen e la Steaua Bucarest.

Per quanto riguarda il Napoli, la situazione è ben più seria. Vale per la squadra di Benitez lo stesso discorso fatto prima per quanto riguarda la prima e la terza fascia, ovvero evitare le spagnole e le inglesi e sperare di pescare una portoghese e poi l'Olympiakos o il Basilea. Il Napoli però si trova in quarta fascia, dunque dovrà fare i conti con la seconda. Considerando che non potrà incontrare le proprie connazionali, il rischio principale si chiama PSG, seguito dall'Atletico Madrid. Molto più semplice sarebbe invece incontrare il CSKA Mosca che con ogni probabilità perderà pure Honda, o lo Schalke 04 che non è più quello di una volta tanto da aver persino rischiato l'eliminazione ai preliminari di Champions. Il sorteggio si terrà oggi pomeriggio alle 17:45.