Mercato Inter 2013 - A pochi giorni dall'inizio della nuova stagione di Serie A entra nel vivo il mercato 2013 dell'Inter. Il duo Branca Ausilio, dopo le ultime amichevoli estive, ha capito che all'Inter servono dei rinforzi e quindi bisogna assolutamente piazzare dei colpi in questi ultimi giorni di mercato così da regalare a Mazzarri le pedine mancanti per i suoi dettami tattici.

Wallace - Ormai è davvero tutto fatto per l'esterno brasiliano del Chelsea.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

A breve dovrebbero arrivare le tanto attese firme che porteranno Wallace all'Inter con la formula del prestito secco. Soltanto quando la società avrà più chiaro il suo futuro (Thohir dovrebbe diventare il nuovo proprietario dell'Inter dopo ferragosto), l'Inter proverà a strappare un opzione per il riscatto a fine stagione.

Rolando - A breve il calciatore del Porto sosterrà le visite mediche. Mazzarri ha chiesto più volte un calciatore in grado di far fronte all'infortunio di Samuel e alle precarie condizioni di Chivu e la società ha scelto l'ex difensore di Porto e Napoli soprattutto in ragione del fatto che si tratta di un'operazione a costo zero e che quindi permetterebbe all'Inter di raggiungere gli altri obiettivi di mercato

Taider - Il Bologna ha fatto la sua richiesta: 7 milioni di euro cash più un prestito tra Mbaye e Duncan e la seconda metà di Krhin.

Basta e Van der Viell - Data l'inesperienza di Wallace, l'Inter sarebbe intenzionata ad acquistare un altro esterno Torna di moda il nome di Basta dell'Udinese, ma le richieste del club friulano non sembrano in linea con le esigenze economiche del club nerazzurro.

I migliori video del giorno

Per quanto riguarda Van der Viell c'è da sottolineare la volontà del giocatore, poco schierato dal tecnico Blanc in questo inizio di stagione, di trasferirsi all'Inter.

Eto'o - Samuel Eto'o è il top player che Thohir vorrebbe regalare a Mazzarri e ai tifosi nerazzurri. Il calciatore si è detto pronto ad un ritorno nell'amata Milano anche se dovrebbe accettare una forte riduzione del suo attuale ingaggio che ad oggi ammonta a circa 20 milioni di euro, più di Messi e Cristiano Ronaldo.