Dopo la vittoria ottenuta col risultato di 3-1 contro i turchi del Galatasaray, il Napoli di Rafa Benitez oggi pomeriggio è atteso ad una dura prova contro gli inglesi dell'Arsenal, squadra di livello mondiale. Lo scacchiere degli uomini del tecnico spagnolo è ancora in fase di "ristrutturazione". Infatti al Napoli manca ancora un difensore, un centrocampista ed una valida punta da affiancare all'argentino Gonzalo Higuain. Si dice che la società di Aurelio De Laurentiis stia quasi chiudendo per la punta colombiana del Porto, Martinez, ma le due parti sono ancora molto lontane da un'accordo vero e proprio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Nel frattempo, Rafa Benitez, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni in vista delle due sfide, contro l'Arsenal e contro il Porto, che dovranno sostenere gli azzurri, nel triangolare dell'Emirates Cup .Ecco quanto evidenziato: "Sarà un test importante, felice di essere a Londra con il Napoli.

Questo torneo sarà un banco di prova importante oltre che di prestigio per noi. Per noi sarà un momento per testare la condizione generale contro due squadri di livello internazionale. Stiamo facendo progressi ma ci sono ancora alcuni elementi non al top che devono raggiungere la migliore forma. E queste gare ci serviranno proprio a questo.Conosco bene l'Arsenal e già domani sera avremo una sfida molto impegnativa. Hanno un manager molto bravo che stimo molto ed i risultati parlano per lui considerando che da anni ormai Wenger guida la squadra. Da parte nostra dovremo anche valutare l'inserimento dei nuovi arrivati e la crescita del gioco. Higuain? Penso che giocherà, non so quanti minuti o se dall'inizio. Si sta allenando bene, ma va gestita la sua tabella di preparazione. E' un attaccante forte, un grande giocatore e sono contento di poterlo allenare.

I migliori video del giorno

E' stato un colpo importante per noi e la Società mi ha accontentato portando qui un top player. Il Presidente e Bigon sono stati bravi e rapidi a chiudere la trattativa, avevamo tanti concorrenti tra cui proprio l'Arsenal.Sono contento di tornare in Inghilterra con il Napoli. Per noi sarà bello partecipare ad un torneo così prestigioso e cercheremo di vincerlo. Certo non sono queste le partite in cui conta il risultato ma voglio trarre indicazioni importanti in vista dell'inizio della stagione".

Per quanto riguarda la sfida di oggi pomeriggio contro gli inglesi dell'Arsenal, ecco le probabili formazioni delle due compagini:

ARSENAL (4-2-3-1): Szczesny; Sagna, Mertesacker, Koscielny, Miquel; Arteta, Wilshere; Oxlade-Chamberlain, Walcott, Podolski; Giroud. All: Wenger.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael, Mesto, Cannavaro, Britos, Armero; Behrami, Dzemaili; Callejon, Hamsik, Insigne; Pandev. All: Benitez.