Serie A: esordio casalingo per l'Inter di Walter Mazzarri, che vorrà iniziare sicuramente con il piede giusto il campionato contro il Genoa nell'anticipo della domenica. Il match Inter-Genoa infatti sarà disputato alle 18. Si sfidano due allenatori alla loro prima panchina sulla nuova panchina. Se Mazzarri dovrà cercare di far tornare l'Inter competitiva, Liverani dovrà invece condurre il Genoa alla salvezza.

I nerazzurri hanno ancora dei dubbi di formazione: sono diversi i ballottaggi che il tecnico deve sciogliere.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In mezzo al campo, ad esempio, dove Kovacic e Ricky Alvarez si giocano una maglia da titolare. Anche in attacco Icardi e Belfodil spingono per giocare, ma solo uno di loro lo farà al fianco di Palacio, "intoccabile" per Mazzarri.

Solo panchina si preannuncia invece per Rolando, ultimo acquisto della difesa.

In casa Genoa invece la formazione sembra essere già definita. Saranno diversi i volti nuovi in rossoblù. Ad esempio il terzino destro Vrsaliko, che dovrebbe debuttare fin dal primo minuto. In porta ci sarà Perin, in attacco invece spazio ad Alberto Gilardino, che sarà supportato da Santana e Bertolacci, due giocatori che potrebbero mettere in difficoltà l'Inter con la loro velocità.

Partita che vede i nerazzurri favoriti, ma occhio al Genoa. I due trequartisti rossoblù potrebbero far male con i loro inserimenti.

Probabili formazioni Inter-Genoa

Inter (3-5-2): Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Jonathan, Kovacic, Guarin, Cambiasso, Nagatomo, Palacio, Icardi. All. Mazzarri

Genoa (4-3-2-1): Perin, Vrsaliko, Portanova, Manfredini, Antonelli, Kucka, Lodi, Cofie, Bertolacci, Santana, Gilardino.

I migliori video del giorno

All. Liverani