Higuain, il nuovo bomber del Napoli che sta facendo sognare i tifosi partenopei orfani di un top-player come Cavani, ha rivelato che i suoi trascorsi al Madrid sono stati abbastanza problematici. Madrid non è certamente una piazza facile, specie se in panchina siede un personaggio con la personalità di Josè Mourinho, uno che non le manda certo a dire.

Gonzalo Higuain ha dichiarato che la sua convivenza con l'altro attaccante di peso, il francese Karim Benzema, è stata particolarmente dura.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Higuain soffriva la concorrenza, la staffetta forzata. Questo lo ha limitato mentalmente, impedendogli di esprimersi secondo le sue reali possibilità, che sono davvero notevoli.





Higuain si è detto entusiasta del Napoli e della città. E' stato accolto a braccia aperte e il feeling coi tifosi è stato immediato. Benitez è inoltre un allenatore che ha capito da subito qual era la giusta collocazione tattica di un elemento del genere. Ne conosceva benissimo le doti ed è stato proprio lui a volerlo fortemente, a richiederlo al Presidentissimo De Laurentiis per riuscire a portare la squadra ad elevati livelli di competitività.



Il Napoli continua comunque a lavorare per potenziare l'organico. Ora l'obiettivo è un altro argentino e precisamente Javier Alejandro Mascherano (San Lorenzo, 8 giugno 1984) del Barcellona. Ha cominciato la sua importante carriera nelle formazioni giovanili del River Plate.

Ha giocato anche con squadre come Corinthians, West Ham, Liverpool. Vedremo nei prossimi mesi se Mascherano raggiungerà l'amico Higuain a Napoli.

I migliori video del giorno

Ai tifosi la cosa non dispiacerebbe...