Fantacalcio consigli - A poche ore dalla chiusura del calciomercato che definirà in maniera conclusiva le rose di tutte le squadre di Serie A, si può stilare una lista di nomi che è assolutamente consigliato andare a prendere. Importanti, ovviamente, anche le indicazioni che hanno dati le prime due giornate di campionato. Nella lista vengono considerati i top player, giocatori per cui va investita una buona parte del proprio budget. Perché se è vero che nel Fantacalcio è importante saper scommettere su calciatori inaspettati, è altrettanto vero che almeno 2 o 3 'certezze' vanno inserite nel proprio organico.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Consigli Fantacalcio: difesa - Come ampiamente previsto, quella della Juventus sembra destinata ad essere la retroguardia più solida: uno tra Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli e Chiellini va preso (con i primi due preferibili visti i possibili bonus).

Altro nome che era atteso alla verifica dei primi impegni era Maicon: il brasiliano ha risposto alla grande. Chi sta destando qualche perplessità è Maggio: nel nuovo ruolo da terzino puro, sembra non aver ancora trovato i giusti sincronismi.

Fantacalcio: centrocampisti - Se avete intenzione di investire buona parte del vostro budget su un centrocampista, fatelo per uno tra Hamsik e Vidal: l'inizio dei due leader di Juventus e Napoli lascia prevedere una stagione al top per entrambi. Ma l'occasione del momento è Adem Ljajic: il giocatore passato alla Roma ha già mostrato tutte le sue qualità e questa potrebbe essere la stagione della sua completa maturazione. Altro nome che ha impressionato in questo inizio di annata è Cuadrado: l'esterno colombiano dribbla, segna e serve assist. Guarin, Strootman e Borja Valero le altre opzioni da prendere in assoluta considerazione.

I migliori video del giorno

Grande attenzione a Florenzi: Rudi Garcia lo sta inserendo con continuità nel tridente d'attacco...

Consigli attaccanti - Quello che sta facendo vedere Carlitos Tevez è abbastanza per smentire tutti gli analisti che parlavano di lui come giocatore con qualche problema col gol: 3 reti nelle prime 3 uscite ufficiali e una serie di prestazioni di altissimo livello. Altro nome ovvio è Gonzalo Higuain: il Napoli ha costruito una squadra forte di cui l'argentino è terminale offensivo ideale. Uno dei giocatori che nella giornata di ieri ha tolto ogni dubbio sulle proprie qualità è Mario Gomez: l'attaccante della Fiorentina non sembrava ancora inserito negli schemi di Montella ma con la doppietta di ieri anche gli scettici dovranno ricredersi: non farà gol straordinari ma con i cross di Cuadrado e Pasqual, il panzer tedesco difficilmente non raggiungerà quota 15 reti.