Ultime ore prima di consegnare la propria formazione di Fantacalcio valida per la sesta giornata della Serie A: il termine ultimo è quello delle 18 di oggi pomeriggio, orario in cui scatta la prima gara del turno Genoa-Napoli. Le ultime notizie vedono confermate alcune scelte di turn over che faranno disperare diversi fantalleantori.

Genoa-Napoli: Benitez conferma il turn over ma cambia gli uomini. Stavolta a riposare sarà Higuain con Pandev, supportato da Mertens, Insigne e Callejon.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Fuori anche Hamsik, ma entrambi gli illustri esclusi vanno schierati in vista di un possibile inserimento nella seconda frazione.

Milan-Sampdoria: ora o mai più. Per Matri scocca l'ora del gol, l'attaccante va schierato.

Robinho è in grande forma, ma la sua discontinuità spaventa. Nella Samp si salva solo Gabbiadini.

Torino-Juventus: turn over anche per Conte. Pirlo va in panchina, serrato il ballottaggio tra Llorente e Vucinic. Chi li possiede, può schierarli: avranno entrambi modo di giocare e andare a segno. Nel Torino, attenzione a Immobile: ha già segnato alla Juventus.

Atalanta-Udinese: con ogni probabilità non ci sarà Muriel, spazio a Maicosuel. Attenzione a Stendardo, Moralez e Denis.

Cagliari-Inter: dei tre dell'attacco sardo, Sau è il più pericoloso. Kovacic dentro dal primo minuto, va schierato. Riscatto Guarin?

Catania-Chievo: agli uomini di Maran serve una vittoria, a Bergessio un gol per sbloccarsi. Nel Chievo osservato speciale è Sestu, visti i ripetuti problemi sulla fascia sinistra etnea.

I migliori video del giorno

Sassuolo-Lazio: Zaza è in fiducia, può ripetersi con una difesa rimaneggiata come quella laziale. La Lazio punta sui muscoli, voi puntate sul talento di Hernanes ed Ederson.

Verona-Livorno: partita tattica, possibile sia decisa da un calcio da fermo. Toni è il nome giusto, mentre dall'altra parte attenzione alle punizioni di Greco ed Emerson.

Roma-Bologna: Maicon è out, può essere il giorno di Florenzi. Diamanti è la bestia nera romanista, massima attenzione.

Fiorentina-Parma: Pizarro torna, è da schierare. Gara chiusa, Joaquin non convince. Biabiany può fare bene, Parolo non si ripeterà.