Sono in totale 270 i minuti disputati dai calciatori dell'Inter scesi in campo ieri con le rispettive Nazionali. In Italia-Bulgaria Andrea Ranocchia non è stato utilizzato, motivo per cui Cesare Prandelli potrebbe farlo scendere in campo contro la Repubblica Ceca a Torino. In Colombia-Ecuador, vinta per 1-0 dai padroni di casa, anche Fredy Guarin non è stato utilizzato, così come in Peru'-Uruguay Alvaro Pereira.

Hanno giocato per novanta minuti invece Yuto Nagatomo, Samir HandanovicPatrick Olsen.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Il primo ha giocato con il suo Giappone nell'amichevole contro il Guatemala: un 3-0 firmato da Honda, Kudo ed Endo.  Nagatomo è stato autore tra l'altro anche di un assist.

Il secondo ha sconfitto 1-0 l'Albania con la sua Slovenia in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del Brasile 2014 disputata a LubianaSamir Handanovic è rimasto in campo per l'intera durata del match ed è stato ammonito al 90'. Il portiere nerazzurro è stato grande protagonista con sei parate, blindando la vittoria degli sloveni.

Invece il baby nerazzurro Olsen ha giocato la gara contro l'Andorra, valida per le qualificazioni all'Europeo Under 21 di categoria, disputata all'Aalborg Stadion, rimanendo in campo 90 minuti. I danesi hanno vinto per 6-0.

Anche Mateo Kovacic è sceso in campo con la sua Croazia, nel derby contro la Serbia a Belgrado. Per il baby nerazzurro 27' minuti giocati nel secondo tempo: mateo è partito dalla panchina ed è subentrato a Eduardo al minuto 63 della ripresa. Visto il problema accusato in Catania-Inter, si tratta di un buon segnale per il suo recupero.