Dopo due turni di campionato, la Serie A si ferma per lasciare spazio alle gare di Qualificazioni ai Mondiali. L'indomani della chiusura del calciomercato estivo, l'attenzione degli appassionati si sposta dal calcio dei contratti a quello giocato degli scenari internazionali.

Nel suo girone di Qualificazione ai Mondiali 2014, l'Italia è prima con 14 punti: gli azzurri, infatti, staccano di quattro lunghezze la seconda, la Bulgaria a 10 punti, e di 5 lunghezze la terza, la Rep. Ceca a 9 punti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Alla luce dell'attuale situazione di classifica, i prossimi due match, proprio contro la Bulgaria e la Rep. Ceca, risultano essere decisivi. La doppia sfida, infatti, potrebbe valere la qualificazione matematica alla Fase finale di Brasile 2014.

Vediamo il programma ed i convocati di Cesare Prandelli.

• Venerdì 6 settembre 2013, alle ore 20.45, al Renzo Barbera di Palermo andrà in scena Italia – Bulgaria.

• Martedì 10 settembre 2013, alle ore 20.45, allo Juventus Stadium di Torino inizierà Italia – Repubblica Ceca.

Tra le due gare, la più difficile potrebbe essere la prima per la defezioni di alcuni giocatori chiave: Riccardo Montolivo, Mario Balotelli e Daniel Osvaldo salteranno, per squalifica, il primo dei due match. A rimpiazzarli, verosimilmente, saranno Aquilani, Gilardino e Gabbiadini.

Ecco la rosa dei convocati che si contenderanno un posto da titolare:

Portieri: Buffon (Juventus), Marchetti (Lazio), Sirigu (Paris Saint Germain).

Difensori: Abate (Milan), Antonelli (Genoa), Astori (Cagliari), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Maggio (Napoli), Ranocchia (Inter).

I migliori video del giorno

Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), Cerci (Torino), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Balotelli (Milan), El Shaarawy (Milan), Gabbiadini (Sampdoria), Gilardino (Genoa), Insigne (Napoli), Osvaldo (Southampton)

Le novità sono a centrocampo e in attacco. In mezzo al campo si rivede, dopo la Confederations Cup del 2012, Thiago Motta, mentre in avanti c'è Gabbiadini, alla prima chiamata per una gara ufficiale. Tra i convocati si sono pure Osvaldo e Giaccherini, neo giocatori della Premier League, mentre restano a casa Cassano e Di Natale.

A sciogliere i dubbi su chi dei convocati scenderà in campo contro la Bulgaria sarà la conferenza stampa del ct azzurro Cesare Prandelli, in programma giovedì 5 settembre 2013 alle ore 18.00.

Vediamo ora dove seguire le partite e i pronostici dei bookmakers.

Per chi non andrà allo stadio è possibile seguire le partite sia in chiaro in diretta tv sia gratis in live streaming su internet.

Per la partita Italia-Bulgaria(venerdì 6 settembre 2013) sono previste la diretta tv su RaiUno e il live streaming sul sito di RaiSport, con fischio d'inizio alle ore 20:45.

Per la partita Italia-Rep.Ceca(martedì 10 settembre 2013) sono previste la diretta su tv RaiUno e il live streaming sul sito di RaiSport, con fischio d'inizio alle ore 20:45.

Quanto ai pronostici, nella partita Italia-Bulgaria, il risultato più probabile è la vittoria degli azzurri, mentre il pareggio e la vittoria dei bulgari sono il secondo e il terzo risultato, con quest'ultimo considerato come una remota possibilità. Per chi dovesse puntare sulla vittoria dei bulgari, infatti, la vincita ammonterebbe ad un importo oscillante tra le 8 e 10 volte la cifra scommessa.