Si è disputata la quarta giornata di campionato all'insegna degli scontri diretti. Impresa del Napoli a San Siro, sconfitto il Milan, vittoria della Roma nel derby capitolino. L'Inter schiaccia il Sassuolo. Vittorie pronosticate di Fiorentina e Juve. Ma vediamo le gare nei dettagli.

Napoli. Fatto il pieno di fiducia nel mercoledì vittorioso di Champions contro il Borussia Dortmund, gli azzurri conquistano una vittoria importante e di grande prestigio a San Siro contro il Milan per 2-1.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Contrariamente a quanto si è visto nella terza giornata i Partenopei partono subito forte e vanno in vantaggio presto con Britos; nel secondo tempo raddoppia Higuain. Il Milan un po' sfortunato, primo rigore sbagliato da professionista da Balotelli, e la squadra sembra avviata ad un campionato simile a quello dell'anno scorso; tante delusioni e poche gioie.

Dopo quattro turni il Milan ha già un ritardo di 8 punti dalla coppia di testa, mentre il Napoli continua ad essere l'anti-Juve e si candida alla vittoria finale.

Roma. Vince il derby con la Lazio (2-0), giocato nel pomeriggio, mantiene la testa della classifica a punteggio pieno con 12 punti. Totti e compagni hanno "lavato l'onta" della sconfitta nella finale di coppa Italia. Una vittoria che fa degli uomini di Garcia una squadra favorita per un campionato di vertice. L'assenza d'impegni internazionali agevolerà parecchio i giallorossi. Balzaretti segna il primo goal in giallorosso, ed è di un'importanza straordinaria.

Juventus. Dopo il punto d'oro di San Siro (sponda Inter) e il mezzo scivolone di Copenaghen in Europa, i Bianconeri vincono in rimonta contro il Verona (2-1). Da segnalare l'esordio con goal di Fernando Llorente.

I migliori video del giorno

Tevez sempre alla ribalta in positivo, segna e trascina i compagni, grande acquisto.

Inter. I nerazzurri hanno banchettato a Sassuolo (7-0) e confermano quanto di positivo hanno fatto sino ad oggi. Gli uomini di Mazzarri sentono profumo di Thohir e fanno i fenomeni. Bel rientro del "principe" Diego Milito (doppietta). Abbiamo un'altra candidata allo scudetto?

Fiorentina. Importantissima vittoria in trasferta dei Viola molto tonici che hanno avuto la meglio sull'Atalanta per 2-0. Le gravi assenze di Cuadrado, Gomez e Pizarro non si sono avvertite. Pepito Rossi, ancora in goal, fa felice anche Prandelli che potrebbe avere a disposizione un'altra punta che segna per Brasile 2014. Sarebbe bello dopo tanta sfortuna.

Le altre. Cagliari-Sampdoria = 2-2; Chievo Udinese = 2-1; Genoa-Livorno = 0-0; Bologna-Torino = 1-2; Catania-Parma = 0-0.

Nel prossimo turno (infrasettimanale) spicca l'incontro di San Siro fra l'Inter e la Fiorentina (giovedì ore 20.45).