Juventus-Pirlo, fine di un matrimonio? Le ultimissime del Calciomercato aggiornate al 24 ottobre, parlano dell'addio quasi certo a fine stagione tra il fantasista bresciano ed il club bianconero. 

Ad accelerare i tempi del divorzio, i dissapori tra Pirlo ed il tecnico della Juventus Antonio Conte, che ancora una volta ha tolto Pirlo dal campo, mercoledì in Champions conto il Real Madrid, dopo la sostituzione in campionato contro il Verona.

Pirlo, stando sempre alle indiscrezioni di mercato, non avrebbe gradito questo ennesimo trattamento da parte del tecnico e sembrerebbe sempre più intenzionato a lasciare la Juventus alla scadenza del contratto, ovvero a giugno, per trasferirsi successivamente in Premiere League, dove molti club sono pronti a ricoprirlo di sterline pur di assicurarsene le prestazioni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Calciomercato che quindi si scalda ulteriormente, con Pirlo che diventa indiscusso protagonista accendendo le fantasie dei club inglesi, su tutti l'Arsenal, pronto ad offrirgli un contratto triennale del valore di dodici milioni di sterline.

La Juventus non commenta e non smentisce le notizie che circolano in queste ore, ma i segni di una rottura tra il club bianconero ed il fantasista bianconero e della Nazionale di Prandelli sono fin troppo evidenti. I cenni di disapprovazione manifestati da Pirlo nel momento della sostituzione da parte di Conte nella partita di Champions che la Juventus ha perso a Madrid sono davanti agli occhi di tutti.

E se Pirlo dovesse andare via già a gennaio? Siamo ad ipotesi da fantacalcio, ma nel mondo del pallone, come ormai siamo abituati da un po' di tempo a questa parte, tutto è possibile.