L'Italia di Cesare Prandelli è già a Coverciano per preparare la doppia sfida contro Danimarca e Armenia, venerdì 11 e mercoledì 15 ottobre, gare valevoli per la qualificazione ai Mondiali del 2014 che si svolgeranno in Brasile. La Nazionale azzurra, che ha ottenuto già il lasciapassare con largo anticipo alla manifestazione che si disputerà la prossima estate in terra brasialiana, vuole però onorare con il massimo dell'impegno questo doppio appuntamento. 

Il commissario tecnico Cesare Prandelli ha così l'opportunità di provare nuovi schemi e soprattutto testare altri elementi che compongono il gruppo azzurro, del quale sono tornati a fare parte Federico Balzaretti e soprattutto Giuseppe Rossi, l'attaccante della Fiorentina rientrato nel calcio giocato dopo due anni in cui è stato alle prese con un terribile infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Conferma anche per Mario Balotelli.

L'Italia di Prandelli affronterà a Copenaghen la Danimarca, formazione che non ha ancora messo da parte le speranze di poter prendere parte alla competizione calcistica sudamericana e che quindi tenterà il tutto per tutto contro la squadra azzurra. 

Il ct dal canto suo, senza avere l'assillo del risultato ad ogni costo, cercherà di lavorare sul gruppo e cercherà soprattutto ulteriori conferme in vista del Mondiale, valutando ancora quegli elementi del gruppo che sembrano avere ormai la certezza di andare in Brasile.

Prandelli però non vorrà sicuramente fare a meno di provare nuove soluzioni, gettando nella mischia quegli azzurri che al momento non hanno ancora avuto molto spazio, ma che in una competizione lunga come è appunto il Mondiale, potrebbero risultare indispensabili per mille motivi, dagli infortuni alle squalifiche, passando per quei cambiamenti tattici necessari a seconda dell'avversario che ci si trova di fronte.

L'Italia si presenta quindi a questo doppio appuntamento per le qualificazioni ai Mondiali del Brasile con un gruppo compatto del quale fanno parte anche elementi che in questo inizio di campionato stanno facendo vedere cose molto interessanti.

Il commissario tecnico Prandelli ha convocato per le gare contro Danimarca e Armenia questi giocatori: Portieri: Buffon (Juventus), Marchetti (Lazio), Sirigu (Paris Saint Germain).

I migliori video del giorno

Difensori: Abate (Milan), Astori (Cagliari), Balzaretti (Roma), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), De Silvestri (Sampdoria), Pasqual (Fiorentina), Ranocchia (Inter). Centrocampisti: Aquilani (Fiorentina), Candreva (Lazio), De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Verratti (Paris Saint Germain). Attaccanti: Balotelli (Milan), Cerci (Torino), Gilardino (Genoa), Insigne (Napoli), Osvaldo (Southampton), Rossi (Fiorentina).

L'Italia di Prandelli affronterà la Danimarca venerdì 11 ottobre alle 20.15, a Copenaghen, e l'Armenia mercoledì 15 a Napoli con inizio alle 20.45. Le partite potranno essere seguite in diretta sui canali Rai 1 e Raisport e in diretta streaming su smartphone e tablet collegandosi al sito della Rai raisport.rai.it