Il Calciomercato torna protagonista all'indomani del rinvio della sentenza per la chiusura di San Siro in occasione di Milan-Udinese, come stabilito dal giudice sportivo martedì scorso a seguito dei presunti cori discriminatori intonati dagli ultras durante il big match della scorsa giornata tra Juventus e Milan. Ritorna ad essere accostato al club di Via Turati il nome del Flaco Pastore, che dopo l'avvento di Laurent Blanc sulla panchina del Paris Saint Germain ha visto il suo rendimento con la maglia dei parigini.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Sono soltanto cinque le partite disputate dall'ex fuoriclasse del Palermo fin qui in campionato, quasi tutte nell'avvio di stagione. Dal 13 settembre in avanti infatti Pastore ha collezionato quattro tribune e due panchine, senza neanche mai scendere in campo nella manifestazione per club più importante, la Champions League.

Realistico ipotizzare come a fine anno Javier lasci Parigi ma le squadre a lui interessate cercheranno di prenderlo già dalla prossima finestra di mercato invernale.

Tra i club che più stanno spingendo per avere Pastore a gennaio c'è proprio il Milan, ma i rossoneri dovranno fare attenzione anche al Fenerbahce. Come ha infatti di recente dichiarato il tecnico dei turchi Yanal ai microfoni di Sky Sports, il club ha avviato i contatti con il Psg e attualmente ci sarebbe in corso una trattativa, la quale potrebbe anche conoscere la tanto sospirata fumata bianca nel caso che il trequartista argentino accettasse la corte della squadra dove milita tra gli altri l'ex attaccante del Liverpool Kuyt. 

La notizia è che Pastore lascerà Parigi a gennaio o al più tardi al termine della stagione.

I migliori video del giorno

Il Fenerbahce è avvantaggiato qualora il Psg decidesse di considerare per il giocatore una cessione definitiva. In tal caso i turchi sarebbe per forza di cose favoriti sui rossoneri. Il Milan però può puntare oltre che sul suo appeal internazionale anche sul fatto che a Pastore piace l'Italia e la Serie A. Come considerereste un eventuale arrivo a Milanello del Flaco?