Napoli – Livorno: risultato prevedibile al San Paolo. Gli uomini di Benitez arrivano al match senza Higuain e reduci dalla batosta di Champions con l'Arsenal, il Livorno invece è in buona salute, con 8 punti in classifica. Ciò nonostante la squadra azzurra supera gli avversari toscani senza troppi patemi, dimostrando la poca consistenza di piccole squadre che poco possono contro le più grandi squadre di Serie A. Scopriamo pagelle e sintesi di Napoli - Livorno.

Napoli – Livorno sintesi del match: pronti via ed un morbido Livorno ha il coraggio di affacciarsi in avanti, subendo il contropiede letale al minuto 3, con la rete di Goran Pandev.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Il Napoli di Benitez inizia così a gestire palla e risultato. Il ritmo è basso, il Livorno trova timide puntate offensive di rado, mentre il Napoli è ordinato ed esegue il compitino. Al minuto 25 una rasoiata di Inler trova impreparato il portiere che sfiora soltanto ed è 2 a 0.

Al minuto 40 una bella conclusione al volo di Emeghara mette paura a Reina, finendo di poco fuori.

La ripresa riserva il 3 a 0 del Napoli al minuto 53, rete di Callejon. Cala il sipario al San Paolo e quello che già aveva il sapore di un allenamento, diventa una vera e propria passeggiata con gelato a Mergellina per gli uomini di Rafa Benitez. Il gol del 4 a 0 viene evitato dal portiere sulla punizione di Meertens. La noia mortale del San Paolo, tanto da indurre la curva a canticchiare cori per oltre mezza partita, pur di distrarsi, viene interrotta al minuto 83, col contropiede azzurro che vede il risultato fissato sul 4 a 0, di Marek Hamisk. Napoli - Livorno culmina con la sonora sconfitta per la neopromossa Livorno.

Napoli – Livorno pagelle:

Napoli

  • Reina 6
  • Mesto 6
  • Fernandez 6
  • Britos 6
  • Armero 6,5
  • Berhami 6
  • Inler 6,5
  • Meertens 6
  • Hamsik 6
  • Callejon 6
  • Pandev 6,5
  • Insigne (subentrato) 6
  • Zapata (subentrato) S.V.
  • Bariti (subentrato) S.V.

Livorno

  • Bardi 4,5 
  • Coda 5
  • Luci 4,5
  • Rinaudo 5
  • Ceccherini 5
  • Schiattarella 5,5
  • Greco 5,5
  • Mbaye 6
  • Duncan 5,5
  • Emeghara 6
  • Paulinho 5,5
  • Piccini (subentrato) 5  
  • Siligardi (subentrato) 5,5
  • Belingheri (subentrato) S.V.