Italia-Armenia è l'ultima gara di qualificazioni Mondiali 2014 e si giocherà il 15 ottobre 2013 allo stadio San Paolo di Napoli alle ore 20:45. La diretta tv Rai inizierà con il pre-partita dalle ore 20:30. Vediamo allora le ultime news di formazioni con Prandelli che sembra intenzionato a rivoluzionare la squadra e dove seguire la gara Italia-Armenia in diretta streaming live.

La Qualificazione ai Mondiali 2014 per l'Italia non è in dubbio visto il primo posto ormai acquisito nel girone, ma è fondamentale vincere contro l'Armenia per il ranking Fifa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Vincendo infatti l'Italia sarebbe automaticamente tra le otto teste di serie di Brasile 2014 garantendosi così un girone più facile. Pareggiando o addirittura perdendo ci sarebbe il forte rischio di esser superati da altre formazioni e finire dal nono posto in giù, con relativo girone più duro.

Italia-Armenia sarà gara molto interessante anche per diversi fattori, come la prova del nove per Marchetti, chiamato a fare il vice Buffon, od il probabile esordio di Lorenzo Insigne nella sua Napoli con la maglia degli Azzurri. Prandelli sembra intenzionato a cambiare modulo e formazioni per questa Italia-Armenia e dovrebbe giocare con un nuovo vestito: il 4-1-4-1.

Le formazioni di Italia-Armenia prevedono la linea a quattro difensiva degli azzurri inedita con Abate, Bonucci, Astori e Pasqual. Davanti a loro il playmaker sarà Pirlo, mentre a centrocampo dovrebbero agire in mezzo Montolivo e Aquilani, con  Insigne e Florenzi larghi sugli esterni a supporto dell'unica punta. Dubbio tra Osvaldo e Balotelli per chi scenderà in campo nella formazione titolare per Italia-Armenia, con il primo in vantaggio.

I migliori video del giorno

Nell'Armenia occhi puntati sul talento di Mkhitaryan.

Vi ricoriamo che Italia-Armenia in streaming sarà garantita dal servizio sul sito Rai.tv o sul sito di Raisport, mentre in Televisione la diretta sarà su Rai 1 e Rai HD.

Formazioni Italia-Armenia 15 ottobre 2013

Italia (4-1-4-1): Marchetti; Abate, Astori, Bonucci, Pasqual; Pirlo; Florenzi, Aquilani, Montolivo, Insigne; Osvaldo. All. Prandelli

Armenia (4-4-2): Berezovsky; Arzumanyan, Mkrtchyan, Ghazarya, Sarkisov; Hovhannisyan, Movsisyan, Mkoyan, Mkhitaryan; Hayrapetyan, Ozbiliz. All. Minasyan.