Italia-Armenia è l'ultima gara di qualificazioni Mondiali 2014 e si giocherà il 15 ottobre 2013 allo stadio San Paolo di Napoli alle ore 20:45. La diretta tv Rai inizierà con il pre-partita dalle ore 20:30. Vediamo allora le ultime news di formazioni con Prandelli che sembra intenzionato a rivoluzionare la squadra e dove seguire la gara Italia-Armenia in diretta streaming live.

La Qualificazione ai Mondiali 2014 per l'Italia non è in dubbio visto il primo posto ormai acquisito nel girone, ma è fondamentale vincere contro l'Armenia per il ranking Fifa.

Vincendo infatti l'Italia sarebbe automaticamente tra le otto teste di serie di Brasile 2014 garantendosi così un girone più facile. Pareggiando o addirittura perdendo ci sarebbe il forte rischio di esser superati da altre formazioni e finire dal nono posto in giù, con relativo girone più duro.

Italia-Armenia sarà gara molto interessante anche per diversi fattori, come la prova del nove per Marchetti, chiamato a fare il vice Buffon, od il probabile esordio di Lorenzo Insigne nella sua Napoli con la maglia degli Azzurri. Prandelli sembra intenzionato a cambiare modulo e formazioni per questa Italia-Armenia e dovrebbe giocare con un nuovo vestito: il 4-1-4-1.

Le formazioni di Italia-Armenia prevedono la linea a quattro difensiva degli azzurri inedita con Abate, Bonucci, Astori e Pasqual.

Davanti a loro il playmaker sarà Pirlo, mentre a centrocampo dovrebbero agire in mezzo Montolivo e Aquilani, con  Insigne e Florenzi larghi sugli esterni a supporto dell'unica punta. Dubbio tra Osvaldo e Balotelli per chi scenderà in campo nella formazione titolare per Italia-Armenia, con il primo in vantaggio. Nell'Armenia occhi puntati sul talento di Mkhitaryan.

Vi ricoriamo che Italia-Armenia in streaming sarà garantita dal servizio sul sito Rai.tv o sul sito di Raisport, mentre in Televisione la diretta sarà su Rai 1 e Rai HD.

Formazioni Italia-Armenia 15 ottobre 2013

Italia (4-1-4-1): Marchetti; Abate, Astori, Bonucci, Pasqual; Pirlo; Florenzi, Aquilani, Montolivo, Insigne; Osvaldo.

All. Prandelli

Armenia (4-4-2): Berezovsky; Arzumanyan, Mkrtchyan, Ghazarya, Sarkisov; Hovhannisyan, Movsisyan, Mkoyan, Mkhitaryan; Hayrapetyan, Ozbiliz. All. Minasyan.