Ultime partite decisive nelle qualificazioni ai mondiali di Brasile 2014. Le nazionali europee scendono in campo per gli ultimi due match della fase a gironi e molte squadre blasonate devono ancora lottare per trovare un posto per la Coppa del Mondo del Brasile.

A partire dalle ore 17 dell'11 ottobre le squadre scendono in campo per i turni decisivi dei rispettivi gruppi. Finora sono solo due le squadre che hanno già la certezza della qualificazione: l'Italia e l'Olanda mentre alcuni grandi nomi potrebbero passare per l'inferno degli spareggi fra le seconde classificate nei gironi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Gruppo A – In questo raggruppamento sono le nazionali di Belgio e Croazia a contendersi il primato. La squadra belga dirige il girone con 22 punti mentre la Croazia insegue a 17. Venerdì le due nazionali si incontreranno e i balcanici hanno un solo risultato possibile per poter sperare nella rimonta: la vittoria.

Al Belgio, che è assente dai Mondiali di Corea e Giappone 2002 in cui furono eliminati agli ottavi di finale dal Brasile di Ronaldo e Rivaldo, basta un punto nelle prossime due partite per la certezza della qualificazione ma la nazionale allenata da Marc Wilmots dovrà fare a meno del difensore Kompany e forse potrebbe rinunciare anche al centrocampista Moussa Dembele che accusa problemi a una caviglia.

Le partite di venerdì 11 ottobre del Gruppo A

Croazia-Belgio ore 18

Galles-Macedonia ore 20,45

Classifica Gruppo A

Belgio    22

Croazia    17

Serbia    11

Scozia    8

Macedonia    7

Galles    6.