In Napoli-Livorno a sorridere per adesso sono i padroni di casa azzurri, avanti 2-0 a fine primo tempo. A sbloccare il punteggio del San Paolo è il macedone Goran Pandev dopo soli quattro minuti di gioco. Il raddoppio arriva poco prima della mezzora. Stavolta è Bardi a giocare un brutto scherzo ai suoi compagni di squadra, non bloccando la conclusione centrale di Inler. 

La squadra di Benitez sembra dunque controllare abbastanza agevolmente fin qui il match contro i toscani, quasi mai pericolosi dalle parti di Reina.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Qualora il risultato dovesse confermarsi anche al termine della ripresa il Napoli tornerebbe a meno due dalla Roma.

Oltre agli azzurri stanno sfruttando il turno casalingo anche Udinese e Sampdoria.

I friulani a fine primo tempo sono in vantaggio di un gol nella gara che li vede opposti al Cagliari. Match winner fin qui il difensore centrale Danilo. 

Ancora difficoltà dunque per i rossoblu guidati da Lopez, reduci da quattro pareggi consecutivi e a secco di vittorie dal primo match stagionale sul campo neutro di Trieste contro l'Atalanta. E l'ex calciatore del Cagliari sa bene che un nuovo passo falso potrebbe costargli caro.

Lo sa bene anche Delio Rossi, la cui panchina è a forte rischio. I suoi uomini però sembrano volergli regalare un'altra possibilità dopo i primi quaranta cinque minuti di Sampdoria-Torino. Doriani in vantaggio 1-0 grazie al gol di Gianluca Sansone al 41'.  

Termina invece 0-0 la prima frazione di gioco al Massimino di Catania. Tra etnei e rossoblu si fanno preferire gli ospiti allenati dal rientrante Gasperini.

I migliori video del giorno

L'ex tecnico dell'Inter spera di esordire con una vittoria sulla panchina del Grifone.

A Bologna nel frattempo si sta ancora giocando il primo tempo. La partita infatti è iniziata con quasi trenta minuti di ritardo. Fino a questo momento gara amara per i felsinei, sotto 2-0 per le reti di Cacciatore e Iturbe.

Se dovesse perdere anche oggi, Pioli vedrebbe la sua panchina a rischio. Un inizio di stagione disastroso per gli emiliani, attualmente terzultimi a quota tre punti dopo tre pareggi e altrettante sconfitte nelle prime sei partite di campionato.

Infine nel lunch match delle 12.30 il Parma ha superato nettamente il Sassuolo per 3-1. Successo straripante per i ducali, che nonostante l'inferiorità numerica patita per quasi tutto il secondo tempo hanno saputo reagire al pareggio di Berardi con Rosi e Cassano.

Riepilogo risultati a fine primo tempo (06-10-2013)

  • Parma-Sassuolo 3-1 (finita)
  • Udinese-Cagliari 1-0
  • Napoli-Livorno 2-0
  • Sampdoria-Torino 1-0
  • Bologna-Verona 0-2
  • Catania-Genoa 0-0