E' appena terminato il big match in prospettiva scudetto anche se solo all'ottava giornata di Serie A, Roma - Napoli del 18 ottobre 2013. Vi proporremo una sintesi della cronaca live con le maggiori emozioni della partita e dopo il risultato finale anche le pagelle dei giocatori scesi in campo da titolari o subentrati delle due squadre.

Ricordiamo innanzitutto le formazioni iniziali: Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho. Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Mesto; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Pandev. (Higuain sorprendentemente in panchina anche se i problemi fisici sembravano superati).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A



Risultato Roma - Napoli 18 ottobre 2013, sintesi dell'anticipo dell'8a giornata di Serie A

Pjanic al 3° ma tiro rimpallato, al 4° Callejon in area non controlla bene, già due discrete opportunità.

Intanto tutta la tribuna applaude e intona cori per l'arrivo di Maradona, quando lo sport prevale sul tifo.

Al 15° De Rossi di testa ma blocca facile Reina, al 16° occasione per Gervinho in area che da posizione ravvicinata ma un pò defilata calcia decisamente male. Napoli un pò timido per adesso.

Un po' di nervosismo per qualche intervento, intanto Totti è fuori a causa di un risentimento al flessore da qualche minuto, siamo al 33° ormai. Infatti entra al suo posto Borriello. Al 35° assist splendido di Insigne che lancia Pandev verso la porta ma indisturbato si fa smorzare il tiro in uscita dall'ex De Sanctis, il pallone sta avviandosi in porta ma De Rossi salva poco prima della linea di porta.

Al 41° buona occasione per Florenzi che calcia di pochissimo fuori su assist prezioso di Borriello.

I migliori video del giorno

Cade in area in mezzo a due avversari Gervinho al 44° ma l'arbitro fa proseguire giustamente. Poco dopo tiro di poco alto di Strootman. Al 45° capovolgimento di fronte e Insigne supera Maicon e davanti a De Sanctis colpisce il palo esterno, altra occasione da gol sprecata. Nel frattempo un infortunio per Britos subito sostituito con Cannavaro. GOL! Allo scadere dei 3 minuti di recupero, punizione sopra la barriera di Pjanic e si va all'intervallo. Risultato Roma-Napoli 1-0.

Inizia il secondo tempo, nessun cambio. Al 49° botta di Inler ma solo palo esterno, Roma cinica, Napoli no, ecco il perchè del risultato maturato fino ad adesso. Ora giallorossi chiusi e partenopei in attacco costante. S'infortuna Gervinho, al suo posto entra Ljajic al 57°.

Al 60° incrocio dei pali esterno colpito da Hamsik, ma il portiere aveva coperto il suo palo. Esce Pandev al 68° ed entra Higuan. Rigore! Cannavaro trattiene Borriello che a sua volta l'aveva trattenuto prima, l'arbitro si fa ingananre e secondo giallo con espulsione per il difensore che lascia la sua squadra in 10.

GOL! Realizza la sua doppietta Pjanic che spiazza Reina, al 71° Roma-Napoli 2-0.

All'80° conclusione dal limite di Inler ma blocca a terra De Sanctis. Esce Florenzi all'81° ed entra Marquinho. Dentro anche Dzemaili per Inler, ma non succede più niente. Risultato finale, Roma-Napoli 2-0.

Pagelle Serie A, Roma - Napoli 18 ottobre 2013

Roma: De Sanctis 6,5; Maicon 6,5, Benatia 6,5, Castan 6,5, Dodò 6; Pjanic 7, De Rossi 6,5, Strootman 6; Florenzi 6,5 (Marquinho s.v.), Totti 6 (Borriello 6,5), Gervinho 6,5 (Ljajic 5,5).

Napoli: Reina 6; Maggio 6, Albiol 6,5, Britos 6,5 (Cannavaro 4,5), Mesto 6; Behrami 6,5, Inler 6 (Dzemaili s.v.); Callejon 5,5, Hamsik 5,5, Insigne 6,5; Pandev 5 (Higuain 5).