Caso risolto, Roma-Napoli può iniziare. Il prefetto ha infatti deciso l'orario e la data della partita valida per la 8^ giornata di Serie A, in programma tra due settimane a causa dello stop che il campionato italiano osserverà domenica prossima per gli impegni delle Nazionali. 

Roma-Napoli si giocherà venerdì 18 ottobre alle ore 20.45. Viene dunque anticipata di un giorno la data del big match del prossimo turno di campionato che vedrà la squadra giallorossa ospitare Higuain e compagni per un vibrante Derby del Sud.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Le polemiche erano nate per la contemporaneità della partita e la manifestazione che i No Tav hanno indetto per sabato 19 ottobre. L'idea iniziale di De Laurentiis era addirittura quella di giocare quando le lancette indicavano la mezzanotte. 

La proposta del presidente del Napoli non è stata presa in considerazione, e nemmeno quella di giocare alle 22 avanzata da Rudi Garcia nella giornata di ieri all'indomani del successo contro l'Inter a San Siro.

A spuntarla invece è stato l'anticipo al venerdì.

Stesso orario dunque ma diverso giorno, questo in sintesi il provvedimento preso per Roma-Napoli. Tre punti fondamentali per entrambe le formazioni quelli che la sfida dell'Olimpico metterà in palio tra meno di due settimane. 

Dopo la conclusione della 7^ giornata di campionato i giallorossi conducono il torneo a quota 21 punti, frutto di sette vittorie consecutive. Una partenza sprint che ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori. Oltre a ciò spicca anche il +19 fatto registrare da Totti e compagni nella differenza reti.

La formazione di Garcia infatti non si limita a vincere ma dà anche spettacolo, avendo il miglior attacco della Serie A (venti gol) e persino la migliore difesa non solo in Italia ma in tutta Europa (una sola rete subita in questo avvio di stagione).

I migliori video del giorno

Non potrà non essere che una maxi sfida quella di venerdì 18 ottobre. Il Napoli si presenterà all'Olimpico con la determinazione di vincere uno scontro diretto importantissimo nella corsa verso lo scudetto. Inoltre per il match contro la Roma Benitez dovrebbe recuperare Higuain.

L'argentino è stato nelle ultime due partite di campionato e nella trasferta di Londra in Champions League il grande assente. Fortunatamente il Napoli ha trovato presto il suo sostituto, il macedone Goran Pandev, autore di tre gol in queste due partite.

Da sottolineare infine come lo stesso presidente del Coni Giovanni Malagò abbia voluto con fermezza una soluzione come quella trovata stamani per non falsare la regolarità del campionato. La gara infatti rischiava uno slittamento di due mesi.