In attesa di Juventus-Milan e Lazio-Fiorentina analizziamo i risultati di oggi pomeriggio validi per la ottava giornata di Serie A. Al termine aggiorneremo anche il risultato di Bologna-Verona, tutt'ora in corso di svolgimento al Dall'Ara. 

A Napoli la squadra di Benitez lancia un chiaro messaggio alle inseguitrici battendo 4-0 il Livorno. Nonostante le assenze quindi i partenopei si confermano come una delle pretendenti più accreditate per il successo finale insieme a Juventus e Roma.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Di Pandev, Inler, Callejon e Hamsik le reti del netto successo azzurro sui toscani allenati da Nicola. Ancora in gol dunque il macedone, decisivo come sabato scorso a Genova nel match contro il Grifone.

Per il Livorno ko sulla carta scritto e quindi non così pesante.

In classifica la squadra di Benitez sale al secondo posto da sola in attesa appunto di vedere cosa succederà nel posticipo di stasera a Torino. Dopo sette giornate di campionato sono due i punti di ritardo che il Napoli accusa dalla capolista Roma. 

Vittoria casalinga anche per l'Udinese che si rilancia così in classifica. Friulani autori di una buona prestazione contro il Cagliari, battuto 2-0. Una rete per tempo: prima è Danilo a sbloccare il risultato nel corso della prima frazione di gioco, il sigillo poi è di Di Natale.

Gli uomini di Guidolin dopo un difficile avvio di stagione culminato con l'eliminazione dall'Europa League risalgono ora al settimo posto a quota 10 punti, gli stessi di Lazio e Verona. La qualificazione alla prossima edizione del torneo che ha sostituito la Coppa Uefa è distante un punto.

I migliori video del giorno

Succede invece di tutto a Genova, dove la Sampdoria acciuffa nel finale un pari insperato contro il Torino. I granata avanti 2-1 fino al 92' si fanno sorprendere nel finale quando l'arbitro concede un rigore generoso ai padroni di casa che Eder trasforma.

Sono stati novanta minuti di fuoco a Marassi. Blucerchiati avanti 1-0 con Sansone al 41'. Pochi secondi dopo arriva anche il raddoppio di Pozzi, annullato clamorosamente dalla terna arbitrale. Nella ripresa poi Immobile e Cerci firmano la rimonta ospite, fino al rigore di Eder appunto.

Buon punto per Gasperini a Catania. Il suo Genoa infatti riesce a pareggiare nel finale il gol di Barrientos giunto intorno all'ora di gioco. A tre minuti dal termine è un'autorete di Legrottaglie a far gioire i rossoblu la cui classifica però rimane ancora pesante.

E' finito anche il match del Dall'Ara nel frattempo. Il Verona ha espugnato il campo di Bologna per 4-1. Partita quasi mai in discussione per gli scaligeri, a segno con Cacciatore, Iturbe, Luca Toni e Jorginho. Ai padroni di casa non basta Diamanti.

I risultati finali delle partite giocate alle 15

  • Napoli-Livorno 4-0
  • Udinese-Cagliari 2-0
  • Catania-Genoa 1-1
  • Sampdoria-Torino 2-2
  • Bologna-Verona 1-4